Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 14 Giugno 2018

Bookmark and Share

Presentato a Palazzo Gopcevich il 59° Jazz Festival di Lubiana

Locandina evento

Trieste (TS) - Il 59° Jazz Festival di Lubiana (27-30 giugno 2018) è stato presentato stamane a Trieste, a Palazzo Gopcevich, dall'assessore comunale alla Cultura Giorgio Rossi, dal coordinatore di Casa della Musica e direttore artistico di TriesteLovesJazz, Gabriele Centis e dal direttore artistico del Jazz Festival Ljubljana, Bogdan Benigar.

“Un Festival prestigioso che ancora una volta unisce e rinsalda il legame di amicizia e di scambi culturali tra i nostri popoli attraverso la musica jazz, espressione di libertà e di rottura degli schemi - ha detto l'assessore Rossi –. Un messaggio simbolico di 'apertura' in un territorio di confine dove il dialogo culturale transfrontaliero deve restare sempre vivo. Dialogo che si svilupperà ulteriormente tra i nostri reciproci enti anche grazie all'importante 'contenitore culturale' del Porto Vecchio e alle rassegne promosse dal Comune quali Trieste Estate, che presenteremo domani (alle 11, a Palazzo Gopcevich) e a Trieste Loves Jazz che sarà presentata anche a Lubiana”.

“Ormai il Festival di Lubiana è diventato un appuntamento tradizionale e di scambio di ospitalità. Giunto alla 59 esima edizione, è uno dei festival storici più importanti, a livello europeo con programmi di anno in anno sempre più all'avanguardia e di primo piano. E presto compirà 60 anni! Un vero primato che fa del jazz un veicolo stimolante nelle relazioni internazionali – ha sottolineato Gabriele Centis -Anche il Festival TriesteLovesJazz, dodicesima edizione - promosso dal Comune di Trieste nell'ambito di Trieste Estate - viene presentato in questi giorni a Lubiana, all'insegna della condivisione e scambio culturale transfrontaliero”.

Il direttore Bogdan Benigar ha poi illustrato il programma del Festival che si svolgerà dal 27 al 30 giugno, e che vedrà alternarsi grandi star internazionali del jazz, tra cui il trio composto da Dave Holland, Zakir Hussain, Chris Potter; il quartetto di Dhafer Youssef e il grande percussionista Zlatko Kaucic che a Ljubljana celebra il quarantesimo anniversario della sua carriera con musicisti italiani: Stefano Battaglia (piano) e Salvatore Maiore (batteria).

Quest'anno il Festival accosta le migliori proposte slovene a un'ampia panoramica del jazz internazionale, anche con la conferma della collaborazione con European Jazz Network, e un'anteprima (targata Norvegia) dell'European Jazz Network Award. Ma in programma ci saranno – assicura Beniga – ulteriori eventi collaterali e mostre.

Programma dettagliato del festival sul sito www.ljubljanajazz.si.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>