Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 26 Maggio 2018

Bookmark and Share

Successo di pubblico per il seminario "Cultura e politica" del progetto "Fiducia oltre il confine"

Un momento del seminario (foto Ufficio Stampa "Kinoatelje")

Gorizia (GO) - Un ottimo riscontro di pubblico e un'attenta partecipazione hanno caratterizzato il primo dei seminari universitari organizzati nell'ambito del progetto "Fiducia oltre il confine: Darko Bratina tra sociologia e cinema”. Venerdì scorso il seminario "Cultura e Politica" è stato ospitato dai corsi di sociologia del SID al Polo Universitario di Gorizia.

L'evento era concepito come una sorta di "lezione aperta" che ha visto intervenire alcuni dei colleghi che sono stati vicini al senatore Bratina nella sua esperienza politico - istituzionale, internazionale e accademica, legata anche all'apertura dell'Università a Gorizia. Una riflessione capace di connettere passato, presente e futuro attraverso questioni sempre attuali come il ruolo del confine, lo sviluppo dell'università a Gorizia, i mutamenti della politica in rapporto all'area transfrontaliera, la dimensione europea, il GECT e molto altro.

Tutti spunti che confluiranno nel progetto “Darko Bratina: Fiducia oltre il confine", finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia per valorizzare la figura e attualizzare l'eredità culturale del noto sociologo, politico e intellettuale.

Al seminario hanno partecipato il docente di storia dell'America del Nord e presidente della commissione esteri del Senato (1994-2001) Gian Giacomo Migone, l'ex deputato e senatore Alessandro Maran, il fratello di Darko, l'ex consigliere regionale Ivan Bratina, il coordinatore del SID, Georg Meyr, il docente Claudio Cressati, il sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna, coordinati da Davorin Devetak (Kinoatelje) e Livio Semolic (associazione Darko Bratina). Si sono poi aggiunte altre testimonianze spontanee di amici e collaboratori di Bratina.

L'incontro è stato organizzato dall'associazione Kinoatelje di Gorizia con le Università di Trieste DISPES - Dipartimento di scienze politiche e sociale e di Udine DILL - Dipartimento di lingue e letterature, comunicazione, formazione e società, l'associazione "Darko Bratina", lo SLORI (Istituto sloveno di ricerche) e ISIG - Istituto di sociologia internazionale di Gorizia.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa associazione "Kinoatelje"

Leggi le Ultime Notizie >>>