Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 22 Maggio 2018

Bookmark and Share

Antiche Scuderie Isontine: conto alla rovescia per la decima edizione della "Gorizia-Muggia"

Antiche Scuderie Isontine - "Gorizia-Muggia 2018"

Gorizia (GO) - Il conto alla rovescia è partito! Ancora pochi giorni ci separano dalla decima edizione del raduno per eccellenza: il “Gorizia-Muggia", in programma domenica 27 maggio. Un appuntamento oramai consolidato del panorama motoristico d’epoca del Friuli Venezia Giulia.

Qualche cenno sull’edizione passata, che ha visto, nella tradizionale cornice del Piazzale della Casa Rossa a Gorizia, radunarsi gli oltre 100 partecipanti giunti da tutta la regione e anche da oltre confine. Durante la scorsa edizione si sono potute ammirare auto leggendarie, dalle più vecchie e perfettamente conservate Ford A del 1929 e Ford Patheon del 1931, alle “più recenti” Balilla, Fiat 1100, 124 Spider, Lancia Fulvia, un raro esemplare di De Tomaso Pantera GT, alle sinuose linee americane degli anni 50 come Cadillac, Corvette e molte altre.

Caratteristica, che rende particolare e unico il raduno, ci dice Antonio Criscuolo, è l’associare la manifestazione allo spirito “goliardico” e colorito che ci contraddistingue, si sono potuti così vedere partecipanti vestiti a tema con i propri mezzi ovvero dal Brigadiere dei Carabinieri con maresciallo in borghese al seguito sulla propria alfetta civetta dotata di lampeggiante, alle belle signore in versione power flower, solo per citarne alcuni.

Ed ora l’appuntamento è per questa edizione, per festeggiare insieme il decennale del “Gorizia-Muggia”. Edizione che si preannuncia già di grande riscontro e che, a detta degli organizzatori, porterà anche numerose novità. La formula sarà quella dell’incontro dei partecipanti al mattino dalle ore 9, nel piazzale antistante il valico di stato della Casa Rossa a Gorizia. Una successiva partenza, dopo la colazione alle 10.30, che attraverserà la citta con tutti i veicoli in carovana per percorrere il Carso giuliano fino a giungere al Sacrario di Redipuglia dove avverrà una prima sosta con rinfresco, terminato il quale il serpentone si sposterà alla volta di Trieste, dove tutti i veicoli verranno esposti in Piazza Unità d’Italia, mentre i partecipanti gusteranno il pranzo terminato il quale si terranno le premiazioni. A premiazioni avvenute in un piazzale appositamente allestito si terrà una piccola prova di regolarità a partecipazione facoltativa.

Per maggiori informazioni: www.antichescuderie.com


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Antiche Scuderie Isontine - Gorizia

Leggi le Ultime Notizie >>>