Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 12 Marzo 2018

Bookmark and Share

Mitteleuropa Orchestra e Lignano Sabbiadoro uniti per valorizzare la grande musica

Mitteleuropa Orchestra (foto Luca d'Agostino)

Palmanova (UD) - La Mitteleuropa Orchestra, nelle ultime tre stagioni ha realizzato oltre 170 concerti nel territorio regionale, nazionale e internazionale, dimostrando una forte capacità di stupire con i suoi programmi sempre pensati per il grande pubblico. Nella sua continua crescita, l’Orchestra Sinfonica regionale ha sviluppato un importante piano di valorizzazione musicale che copre tutto il territorio del Friuli Venezia Giulia.

Un progetto ambizioso che vede un’ulteriore crescita grazie alla nuova importante sinergia con il Comune di Lignano, fortemente voluta dall’Assessore alla Cultura Ada Iuri che afferma: “L’abbraccio di Lignano alla Mitteleuropa Orchestra nel corso del 2018 è una rinnovata interazione che si inserisce all’interno di un progetto in cui Lignano è la principale vetrina delle eccellenze della Regione Friuli Venezia Giulia. Se la musica è uno degli aspetti più importanti per le occasioni culturali e ricreative dell’estate, offrire la grande musica della Sinfonica Regionale sarà un ulteriore segno di ospitalità e di accoglienza della Città di Lignano ai suoi ospiti”.
“Verranno proposti tre concerti in tre appuntamenti con diversi stili musicali per sottolineare la grande capacità interpretativa dell’orchestra del Friuli Venezia Giulia. Lo Stabat Mater di Rossini prima della Pasqua, un omaggio a Frank Sinatra per la musica leggera dell’estate e l’universale messaggio europeo della Nona Sinfonia di Beethoven in Ottobre, saranno veri e propri regali dell’orchestra a un pubblico di tutte le età, capace di capire e di emozionarsi ascoltando intramontabili capolavori della musica di ogni tempo”.

Si partirà quindi lunedì 19 marzo, alle ore 21.00, nella suggestiva cornice del Duomo di Lignano Sabbiadoro, dove la Mitteleuropa Orchestra, diretta dal Maestro Nicola Valentini, sarà protagonista insieme al Coro del Friuli Venezia Giulia diretto dal Maestro Cristiano Dell’Oste nell’esecuzione del celebre Stabat Mater di Rossini. Solisti d’eccezione il Tenore, Juan Pablo Dupré, il Contralto, Mae Hayashi, il Soprano, Mariana Valdés e il Basso, Pablo Ruiz.

Il concerto è a ingresso libero.

L’appuntamento successivo è previsto per il 20 luglio all’Arena Alpe Adria con l’irrinunciabile concerto “Omaggio a Frank Sinatra”. Arrangiati da Valter Sivilotti ed interpretati da cantanti selezionate su audizione, verranno eseguiti alcuni tra i brani più celebri e amati dall’artista di Hoboken, da Night and Day e I’ve got you under my skin di Cole Porter, a My Way, passando per Stormy Weather, Summer Wind e Strangers in the night. Si tratta di un imperdibile progetto musicale, firmato Mitteleuropa Orchestra e dedicato a Frank Sinatra, artista eclettico ed emblematico, la cui memoria è vivida nell’ideale collettivo grazie all’autentica bellezza delle sue canzoni e del suo swing.

Infine il 6 ottobre, sempre nel suggestivo Duomo di Lignano verrà eseguita la splendida Nona Sinfonia di Beethoven.

La Mitteleuropa Orchestra conta attualmente 47 professori d’orchestra stabili e una solida organizzazione autonoma; la sua sede è a Palmanova presso la Loggia della Gran Guardia, un palazzo storico del 1500 che si affaccia sulla splendida piazza della città stellata. Il direttore musicale dell’Orchestra, da gennaio 2017, è il Maestro Marco Guidarini. Il suo repertorio spazia, nel segno della più ampia versatilità, dal barocco al contemporaneo, dal classico al cross-over: la Mitteleuropa Orchestra si propone al pubblico in formazione sinfonica, sinfonico-corale, con orchestra d’archi, orchestra di fiati ed ensemble cameristici. L’Orchestra nel suo percorso artistico si è esibita, con rilevanti consensi di pubblico e critica, in tutta Italia e all’estero, ed è stata ospite di numerosi eventi internazionali, dalla Biennale di Venezia al Mittelfest, dalle Giornate del Cinema muto al Concerto per la beatificazione di Giovanni Paolo II.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Mitteleuropa Orchestra

Leggi le Ultime Notizie >>>