Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 20 Dicembre 2008

Bookmark and Share

Al Museo Revoltella c’è "Enoch Arden", fra musica e poesia, con il Trio Flûns

Enoch Arden - Strauss/Tennyson

Trieste (TS) - Dopo la prima assoluta al Teatro Garzoni di Tricesimo, nell’ambito del VII Laboratorio Internazionale di Musica da Camera “Il Canto del Cigno” sarà riproposta al Museo Revoltella di Trieste domenica 21 dicembre alle ore 11, la nuova produzione del Trio Flûns - Quirino Principe voce recitante, Barbara Rizzi e Antonio Nimis pianoforte a quattro mani: il melologo Enoch Arden, composto nel 1897 da Richard Strauss e basato sui versi dell'omonimo poema scritto nel 1864 dal celebre poeta inglese Alfred Tennyson, di cui nel 2009 ricorre il bicentenario della nascita.

Da poema a melologo - meravigliosa forma musicale in cui, a un testo recitato, viene sovrapposto un accompagnamento strumentale - "Enoch Arden" costituisce un’opera di fortissimo impatto emotivo, oltre che un’espressione perfetta del Romanticismo europeo fin de siècle. Il melologo sarà proposto nella traduzione italiana di Quirino Principe e nell’inedita, arricchita versione strumentale per pianoforte a quattro mani di Daniele Zanettovich.

Il Trio Flûns ha realizzato e proposto in numerose Rassegne concertistiche italiane, diversi e apprezzati spettacoli di poesia e musica nati nell'intento di fondere illustrazione dei contenuti poetici, musica e recitazioni in un “unicum” che valorizza le proposte e le rende particolarmente coinvolgenti per il pubblico. Nel 2007 il Trio ha presentato il Cd "Guarda l'onda, com'è chiara..."dedicato alla poesia e alla musica nei LiebeslTrio Flûnsieder di J. Brahms e recensito entusiasticamente su quotidiani nazionali e mensili musicali specializzati.

Il Laboratorio Internazionale di Musica da Camera "Il Canto del Cigno", è promosso dall'Associazione Musicale Tarcentina con il sostegno di Regione FVG e Fondazione Crup, con il patrocinio della Città di Tarcento e del Club Unesco di Udine.

Leggi le Ultime Notizie >>>