Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
Luigi Merola - Eterogeneo susseguirsi di cementonatura
Spazio Espositivo EContemporary
Trieste
Dal 21/06/19
al 07/09/19
particolare

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Cultura > Musica > 18 Dicembre 2017

Bookmark and Share

Concerto di Natale della Mitteleuropa Orchestra al Teatro Miotto di Spilimbergo

Mitteleuropa Orchestra (foto Luca d'Agostino)

Spilimbergo (PN) - Nella magica atmosfera delle feste natalizie, rifiorisce il Teatro Miotto di Spilimbergo e riapre la scena al pubblico mercoledì 20 dicembre 2017, sulle note suggestive della Mitteleuropa Orchestra. Alle ore 20.45, l’armonia della musica classica della Sinfonica regionale, diretta nell’occasione dal Maestro Marco Guidarini e accompagnata dal violinista Tomas Kadlubiec nel ruolo di solista, inaugurerà la riapertura del celebre Cinema-Teatro di Viale Barbacane della cittadina del mosaico battezzata “Gioiello d’Italia”.

Un imperdibile concerto di Natale tessuto dal profondo valore culturale della musica classica, che suggella la peculiare atmosfera delle feste.

"L’ouverture mozartiana del Flauto Magico introduce idealmente alla bellezza classica e protoromantica del meraviglioso concerto per violino op.64 di Mendelssohn, eseguito per la prima volta nel 1864. Da allora continua ad essere fra i più amati ed eseguiti del repertorio e sembra conservare intatti la freschezza e il fascino della sua bellezza apollinea. Richard Wagner descriverà invece la VII Sinfonia di Beethoven come “apoteosi della danza”, nella quale il compositore avrebbe attuato la fusione fra corpo e mente. Composta tra il 1811 e il 1812, mentre Beethoven si trovava in Boemia per curarsi, nella speranza di un miglioramento per la sua sordità, trasmette una sensazione di gioia contagiosa, di estasi raggiunta nella contemplazione della bellezza".

Con questa riflessione il Maestro Marco Guidarini, Direttore Musicale dell’Orchestra dal gennaio 2017, introduce lo spettatore che diventa protagonista di una splendida favola raccontata nelle musiche di Mozart, Mendelssohn e Beethoven, accompagnata dalle sublimi corde di violino di Tomas Kadlubiec che, oltre ad essere il Primo Violino della Sinfonica regionale del Friuli Venezia Giulia, si esibisce in ambito internazionale con la pianista svizzera americana Deborah Lee, con il piano trio Alceo e lavora come Artistic Leader della North Czech Capella.

L’ingresso allo spettacolo è gratuito solo su prenotazione.

Per informazioni ci si può rivolgere al Comune di Spilimbergo, telefonando all’Ufficio Cultura al numero 0427.591115 oppure visitando il sito internet www.comune.spilimbergo.pn.it.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Mitteleuropa Orchestra

Leggi le Ultime Notizie >>>