Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 08 Dicembre 2017

Bookmark and Share

Festival Viktor Ullmann: quarto appuntamento alla Sala Teatro Piccola Fenice

Locandina concerto

Trieste (TS) - Il Festival Viktor Ullmann prosegue - domenica 10 dicembre, alle ore 18.30, alla Sala Teatro Piccola Fenice di Via San Francesco 5 a Trieste - con il concerto di Bruno Canino e Davide Alogna. Ingresso unico 10 euro, prevendita al Ticket Point di Trieste o al teatro un'ora prima del concerto.

Quarto appuntamento della seconda parte della IV edizione del Festival Viktor Ullmann – rassegna dedicata, unica in Europa, alla musica concentrazionaria, degenerata e dell'esilio – che, dopo il concerto d'apertura del 7 novembre all'auditorium Vendramini di Pordenone dell'Orchestra San Marco diretta da Davide Casali, è proseguito giovedì 9 novembre al Museo Ebraico Carlo e Vera Wagner di Trieste con la proiezione del documentario di Marco Cavallarin,“Dolce usignolo dall’ala ferita” dedicato alla figura di Leone Sinigaglia, etnomusicologo e compositore ebreo piemontese, vittima della persecuzione antiebraica e domenica 12 novembre all'auditorium di Casa della musica di Trieste con il Gruppo del Centro di Musica Contemporanea di Milano "New Made Ensemble" diretto da Alessandro Calcagnile che ha presentato il "Pierrot Lunaire" di Schoenberg e, in prima esecuzione assoluta, un brano del compositore Landini, "This heart thy center is, this flash the spheare" scritto per violino, clarinetto e pianoforte.

Il Festival proporrà domenica 10 dicembre alle ore 18.30 alla Sala Teatro Piccola Fenice di Via San Francesco 5 a Trieste il concerto di Bruno Canino, pianoforte e Davide Alogna, violino. In programma, musiche di G.A. Fano, M. Castelnuovo Tedesco e E.W. Korngold.

“ Quello del 10 dicembre – rileva il direttore artistico della rassega e presidente dell’associazione promotrice, Davide Casali – sarà un appuntamento veramente importante: un concerto imperdibile con degli esecutori di livello internazionale. Alle ore 18.30 alla Sala Piccola Fenice di Via San Francesco 5 a Trieste si esibiranno due protagonisti internazionali: Bruno Canino, pianista di livello internazionale che ha suonato con i più grandi direttori d'orchestra e nelle sale più prestigiose e il giovane violinista Davide Alogna, giovanissimo musicista, ma già con tantissime collaborazioni nazionali e internazionali alle spalle che ha debuttato da poco al Teatro alla Scala. Faranno ascoltare musiche di rara esecuzione, ma di grandissima intensità di autori che erano e sono ancora molto suonati soprattutto all'estero, come Castelnuovo Tedesco e Korngold, ma anche del compositore italiano Fano che è stato un grandissimo pianista e direttore d'orchestra.

Organizzato dall’Associazione Musica Libera di Trieste, il Festival Ullmann è l’unico festival in Europa dedicato alla musica concentrazionaria (così definita perché composta nei campi di concentramento e nei ghetti), alla musica degenerata (la musica proibita nella Germania nazista e nell’Italia fascista perché ritenuta decadente e dannosa) e alla musica d’esilio. L’intento del festival è riscoprire quelle pagine musicali per far rivivere il genio creativo dei loro compositori e riflettere sulla Shoah da un diverso punto di osservazione.

Ingresso unico 10 euro, prevendita presso il Ticket Point di Trieste o presso il teatro un'ora prima del concerto.

Informazioni e programma completo sul sito www.festivalviktorullmann.com.


INFO/FONTE: associazione Musica Libera - Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>