Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 16 Novembre 2017

Bookmark and Share

“Esterno/Giorno”: nuove passeggiate cinematografiche a Trieste sulle tracce del commissario Laureni

Commissario Laureni (foto Ufficio Stampa Volpe&Sain)

Trieste (TS) - Ancora nuovi appuntamenti con il fortunato ciclo autunnale di "Esterno/Giorno", le passeggiate cinematografiche “immersive” ideate dalla Casa del Cinema di Trieste.

Sabato 18 novembre in programma una nuova uscita “Sulle tracce del commissario Laurenti”, un itinerario intriso di arte e cultura in una Trieste affascinante e misteriosa, vista attraverso la penna dello scrittore tedesco Veit Heinichen che ha saputo cogliere alcuni elementi unici della città, sintetizzati nel protagonista dei suoi romanzi, il suo alter ego Proteo Laurenti. Ne scaturisce un emozionante percorso fisico e virtuale fatto di storia, attualità, curiosità e perfino buon vino, come nei gusti del protagonista che non si fa mai mancare un assaggio dei migliori vini del Carso triestino. Partenza alle 11.00 dalla Casa del Cinema in piazza Duca degli Abruzzi in compagnia della guida turistica Marzia Arzon che condurrà il pubblico sui luoghi prediletti dal commissario e toccati anche dalla serie tv prodotta dalla televisione tedesca.

Ritorna invece sabato 25 novembre, sempre con partenza alle 11.00 dalla Casa del Cinema, il tour virtuale sulle location di una delle fiction di maggiore successo della passata stagione televisiva della Rai, interamente girata a Trieste: “La porta rossa”, di cui è atteso il sequel. Grazie all'utilizzo degli appositi visori VR con un’immersione a 360° il pubblico potrà vedere in diretta in realtà virtuale, passeggiando tra le location principali della serie, alcuni luoghi che normalmente non sono accessibili (ad esempio l’Ursus o il gasometro o alcuni magazzini del Porto Vecchio) e nel momento stesso in cui si trova in prossimità di una specifica location potrà visionare la scena del film che lì è stata girata. Particolarmente suggestiva la possibilità per il pubblico di accedere ad alcune zone solitamente off limits del Porto Vecchio. Non poteva mancare nei materiali video a disposizione dei partecipanti la voce del protagonista della serie, un attore che nei mesi di permanenza a Trieste si è letteralmente innamorato della città. Il saluto di Lino Guanciale, appositamente realizzato per l’occasione, apre la visione della “Passeggiata Porta rossa” con un benvenuto speciale al pubblico intento a ripercorrere i momenti salienti della fiction. Il critico cinematografico Elisa Grando accompagnerà ancora una volta il pubblico sui luoghi d’azione dell’ispettore Cagliostro, di sua moglie Anna Mayer (Gabriella Pession) e di Vanessa (Valentina Romani), indispensabile tramite del protagonista con la vita reale.

Gli appuntamenti proseguiranno a dicembre e gennaio: tutto il calendario sul sito della Casa del Cinema. La prenotazione è obbligatoria ed è possibile prenotare da subito al numero +39 339 4535962 o alla mail esternogiornots@gmail.com.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Volpe&Sain

Leggi le Ultime Notizie >>>