Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
LEONARDO "A TAVOLA CON" IL PICCOLO TEATRO DI SACILE, TRA FRANCIA, SLOVENIA E ITALIA
Palazzo Ragazzoni
Sacile
Dal 21/06/19
al 22/06/19
Leonardo, ultima cena

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Cultura > Musica > 24 Settembre 2017

Bookmark and Share

Casa della Musica ospita Ivan Krpan, vincitore del Premio pianistico internazionale Busoni

Ivan Krpan (foto Ufficio Stampa Casa della Musica)

Trieste (TS) - A Trieste martedì 26 settembre, dalle 19 alle 21 Casa della Musica/ Scuola di Musica 55 (via Capitelli, 3) diventa teatro di un appuntamento attesissimo e lusinghiero: la struttura triestina apre le sue porte al pubblico per l'ascolto di una Prova Aperta/Concerto dell'Orchestra Busoni, diretta dal maestro Massimo Belli, con il neo vincitore del Concorso pianistico internazionale "Ferruccio Busoni". Protagonista del concerto - e primo premio della competizione - è il giovane croato Ivan Krpan, classe 1997, che esegue il Concerto di Mozart n. 27 KV 595 in SI bemolle maggiore. L'appuntamento è a ingresso libero.

Vere eccellenze in ambito classico a confronto, dunque, a Casa della Musica, per un ascolto di grande livello, in occasione di un appuntamento fondamentale per la cultura musicale italiana: il Concorso pianistico internazionale "Ferruccio Busoni". La competizione si tiene a Bolzano dal lontano 1949 e iniziò per la volontà del grande Benedetti Michelangeli e dell'allora Direttore del Conservatorio di Bolzano, Cesare Nordio. Si impose da subito sulla scena musicale di allora anche per la presenza di uno straordinario Comitato d'Onore, tra cui figuravano tra gli altri Claudio Arrau, Wilhelm Backhaus, Alfred Cortot, Walther Gieseking, Dinu Lipatti, Arthur Rubinstein, Arturo Benedetti Michelangeli, che mise a disposizione una notevole somma di denaro per l'edizione successiva. Da allora il concorso è divenuto un irrinunciabile appuntamento costante. Tra gli storici partecipanti degli anni Cinquanta si contano il giovane Alfred Brendel e l'allora sedicenne Martha Argerich mentre Maurizio Pollini (1956) vinse a 14 anni il premio di composizione. In tempi più recenti si annoverano anche i premi a Louis Lortie (1984) e Lilja Zilbernstein (1987), che da lì iniziarono grandi carriere. Oggi il Concorso Busoni è molto più di una competizione pianistica: un'occasione di incontro tra maestri e giovani e un illustre osservatorio della realtà pianistica contemporanea.

L'Orchestra Busoni di Trieste, diretta dal Maestro Massimo Belli - in regione entrambi non hanno certo bisogno di presentazioni - dunque accompagna la giovane rivelazione croata, vincitrice del premio: il ventenne Ivan Krpan. Formatosi all'Accademia di Musica di Zagabria, si è già aggiudicato alcuni importanti premi in concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il primo premio all’EPTA International Piano Competition di Bruxelles e all’International Piano Competition Young Virtuosi di Zagabria nel 2014, il secondo premio all’International Danube Piano Competition di Ulm in Germania e il primo premio all’International Piano Competition di Enschede nei Paesi Bassi. Nel 2015 è stato insignito del premio Ivo Vuljevi? come miglior giovane musicista croato dalla Jeunesses Musicales Croatia. Ha partecipato a numerose masterclasses con docenti di fama internazionale tra cui Dalibor Cikojevic, Siavush Gadjiev, Ruben Dalibaltayan, Djordje Stanetti, Kemal Gekic, Pavel Gililov e Klaus Kaufmann.

Informazioni in Segreteria di Casa della Musica (tel 040 307309), da lunedì a venerdì dalle ore 15.00 alle 19.00 e giovedì anche dalle 10.00 alle 12.00.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Casa della Musica / Scuola di Musica 55

Leggi le Ultime Notizie >>>