Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 15 Settembre 2017

Bookmark and Share

David Lagercrantz e il nuovo capitolo di “Millenium” in anteprima a Pordenonelegge 2017

La copertina del romanzo “L’uomo che inseguiva la sua ombra” di David Lagercrantz

Pordenone (PN) - Penultima giornata a Pordenonelegge, sabato 16 settembre, in anteprima il nuovo capitolo di “Millenium”, lo scrittore svedese David Lagercrantz presenta “L’uomo che inseguiva la sua ombra” (Marsilio) - in uscita in contemporanea in 26 Paesi proprio domani - ultima tappa della saga di Lisbeth Salander. Alle 15.30 al PalaProvincia, l’autore sarà intervistato da Luca Crovi.

Altre anteprime nazionali, David Lodge presenta “Un buon momento per nascere. Memoir 1935 – 1975” (Bompiani), alle 12 al Convento dI San Francesco; con Alessandra Tedesco, alle 15 sempre al Convento di San Francesco, Andrea Segré racconterà la sua nuova opera dedicata ai Millenials “Il gusto delle cose giuste. Lettera alla generazione Z” (Mondadori).

Molto atteso il nuovo capitolo della Sicilian saga del romanziere siciliano, Ottavio Cappellani, autore di “Sicilian Comedi” (SEM Libri), in dialogo con David Leavitt, alle 11 a Piazza San Marco.

Si entra nel cuore della questione del diritto all’oblio, con Umberto Ambrosoli e Massimo Sideri che in anteprima presentano “L’etica nella societa’ interconnessa” (Bompiani), alle 11.30 Spazio Incontri. Lo psichiatra e psicanalista Vittorio Lingiardi ci guida attraverso “Mindscapes. Psiche nel paesaggio” (Raffello Cortina), ne parlerà con Massimo Recalcati, alle 12 al PalaProvincia.

Torna al romanzo la scrittrice e sceneggiatrice Federica Bosco, in anteprima a pordenonelegge con “Ci vediamo un giorno di questi” (Garzanti), in dialogo con Luca Bianchini, presenta Francesco Musolino, alle 19 Spazio BCC Fvg. Firmato dall’editor Riccardo Mazzeo, attingendo anche a materiali inediti e lunghe conversazioni con Zygmunt Bauman, l’“Elogio della letteratura” (Einaudi) intorno alla controversa questione dei rapporti fra la letteratura e la sociologia, Palazzo della Camera di Commercio alle 17.

Al mondo interiore fa appello la giornalista Giulia Calligaro con “Esercizi di felicità” (Ananda/Giunti), che lo presenterà, insieme a Cristina Savi, alle 17.30 alla Naonis lounge.

Va allo scrittore nigeriano Wole Soyinka, Premio Nobel 1986 per la Letteratura, e sarà consegnato domani, alle 18 al Teatro Verdi, il Premio Crédit Agricole FriulAdria La storia in un romanzo, riconoscimento nato dalla collaborazione fra pordenonelegge e il Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta, su impulso di Crédit Agricole FriulAdria. Seguirà l'incontro con l'autore intervistato da Marco Aime.

Autori italiani, al festival i grandi nomi della letteratura e della saggistica contemporanea: Silvia Avallone, Mauro Corona, Gian Paolo Montali, Marco Malvaldi, il Comandante Alfa, Mariapia Veladiano, Donatella Di Pietrantonio, Antonello Dose, Walter Siti, Massimo Recalcati, Richard Owen, Stefano Bartezzaghi.

Confermato l’incontro “Dove tutto è a metà”, alle 17.30 al PalaProvincia, con Giacomo Gensini e Luca Crovi, non sarà presente Federico Zampaglione.

A Pordenonelegge ancora una volta le pagine dei libri diventano musica, cinema e teatro con “Parole in scena”: ci saranno Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini, una delle coppie più famose del cinema italiano, per anticipare l’uscita home video del loro ultimo successo, il film “Fortunata”. Insieme a Paolo Di Paolo, alle 21 Teatro Verdi, parleranno di vita, scrittura e cinema.

L’attesissimo e imperdibile “Carnediromanzo”, rave letterario con Natalino Balasso e Massimo Cirri e la partecipazione straordinaria di Monia Merli, al PalaProvincia dalle 22.

Leo Ortolani, il geniale creatore di Rat-Man, converserà con Davide Toffolo dei suoi due ultimi libri “CineMAH presenta: Il buio in sala” e “OH! Il libro delle meraviglie”, alle 19 nel Chiostro della Biblioteca Civica.

Pordenonelegge 2017 si svolge con la media partnership della RAI e in questa edizione Radio RAI FVG e le sue dirette diventano parte del festival: domani dalle 11.30 alle 12.30 riflettori sui “live” che si apriranno al pubblico per offrire momenti ed emozioni “esclusive”, a tu per tu con molti protagonisti di Pordenonelegge. Appuntamento nella sede di Pordenone dell’Informagiovani (ex Mediateca). Accanto alle dirette curate dai programmi FVG, ci sarà “La lingua batte”, programma di Radio3 RAI, nel pomeriggio; mentre il programma di Radio1 Rai “Sciarada” si collegherà con l’inviata a pordenonelegge, Anna Longo, nella mattinata. Ci saranno i collegamenti di Rai News 24 da Pordenone e dagli altri Tg e Gr della sede regionale e nazionale RAI.

Pordenonelegge è promosso dalla Fondazione Pordenonelegge.it ed è curato da Gian Mario Villalta, Alberto Garlini e Valentina Gasparet. Ingresso libero (info: www.pordenonelegge.it, twitter @pordenonelegge, facebook.com).


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Volpe&Sain

Leggi le Ultime Notizie >>>