Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 28 Ottobre 2008

Bookmark and Share

Al via la il progetto "Il Canto del Cigno". A Villa Romano è protagonista “L'Ottocento virtuoso”

il flautista Stefano Maffizzoni

Manzano (UD) - Con la 3ª edizione del progetto "Il Canto del Cigno", si aprirà il 29 ottobre alle 20.45 nella meravigliosa cornice di Villa Romano a Manzano il VII Laboratorio Internazionale di Musica da Camera, promosso dall’Associazione Musicale Tarcentina con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione Crup e con il patrocinio della Città di Tarcento e del Club Unesco di Udine.

Il concerto di mercoledì 29 ottobre sarà dedicato a "L' Ottocento virtuoso", con musiche di Franck, Doppler, Verdi e Bizet eseguite dal flautista Stefano Maffizzoni e dal pianista Palmiro Simonini.

La programmazione de“Il Canto del Cigno” – progetto dedicato alla musica da camera del Romanticismo europeo e volto a riscoprirne la struggente, appassionata bellezza –prevede, fino al 19 novembre, quattro appuntamenti cameristici proposti nell'ottica di valorizzare le qualità timbriche e virtuosistiche dei vari strumenti nella letteratura romantica. Protagonisti alcuni tra i più attivi concertisti in ambito nazionale e internazionale che si esibiranno in varie località della regione.

Il prossimo appuntamento sabato 1 novembre, alle ore 18.00 a Villa De Rubeis-Florit di Tarcento, con "L' Oboe, intimità e lirismo" con Gian Marco Solarolo all''oboe e Cristina Monti al pianoforte.

Leggi le Ultime Notizie >>>