Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 23 Ottobre 2008

Bookmark and Share

Emanuele Delucchi vince la 12ª edizione del Premio pianistico internazionale "Stefano Marizza"

Emanuele Delucchi (foto di Roberta Simonetto)

Trieste (TS) - ll ventunenne Emanuele Delucchi di Varese Ligure, è il vincitore della XII edizione del Premio pianistico internazionale “Stefano Marizza”, organizzato anche quest’anno dall’Università Popolare di Trieste, dal Conservatorio di Musica “G. Tartini” e dalla Famiglia Marizza. La commissione, formata dai pianisti Giuliana Gulli (presidente), Igor Cognolato, Massimo Gon, Giorgio Lovato e Gabriele Vianello, l’ha premiato “per l’intelligenza e l’equilibrio dimostrati nell’ambito della lettura e della realizzazione delle opere presentate”.

Il secondo premio è andato alla giapponese Yuri Maeda, “per la sua professionalità e per la padronanza strumentale dimostrata nelle opere di stili diversi”, e al bellunese Riccardo Bozolo “per lo scintillante virtuosismo e per la fantasia dimostrata nelle soluzioni timbriche”.

Inoltre, la Giuria ha segnalato la giapponese Konami Tanaka “per l’equilibrio formale nell’esecuzione della Sonata di Haydn” e il pianista triestino Paolo Zentilin “per la coinvolgente profondità delle sue esecuzioni”. Al concorso hanno partecipato giovani pianisti provenienti da Italia, Slovenia, Germania, Russia e Olanda.

Il concerto dei vincitori del Premio pianistico internazionale “Stefano Marizza ha inaugurato ieri sera, al Conservatorio Tartini, la Stagione 2008–09 dei Mercoledì del Conservatorio, che propone quest’anno ben 18 eventi concertistici nell’arco di dieci settimane. Mercoledì prossimo, 29 ottobre, alle 20.30 sempre presso il Conservatorio Tartini, il testimone passerà al recital del sassofonista irlandese Gerard Mc Chrystal, solista per formazioni come l’Orchestra di San FranciscYuri Maeda (foto di Roberta Simonetto)o Opera House, la Stuttgart Stattsorchestre, la National Symphony Orchestra d’Irlanda e la BBC Concert Orchestra - accompagnato nel concerto triestino dal pianista Rinaldo Zhok.

L’ingresso ai concerti è libero dietro prenotazione, anche telefonica, presso la portineria del Conservatorio dal giorno precedente (info: www.conservatorio.trieste.it; tel. 040-6724911).

Leggi le Ultime Notizie >>>