Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 20 Luglio 2017

Bookmark and Share

Folkest si sposta a Capodistria per il live di Ron. Annullato il concerto di Teresa De Sio

Ron (foto: Alessio Pizzicannella)

Capodistria (--) - Ultime battute per la 39ª edizione di Folkest: dopo le numerose piazze del Friuli la manifestazione si sposta adesso a Capodistria, grazie anche alla collaborazione con l'associazione AIAS di Capodistria e il patrocinio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana. Atteso sabato 22 luglio il concerto di uno dei grandi nomi della canzone italiana d’autore, Rosalino Cellamare, meglio conosciuto come Ron (piazza Carpaccio, ore 21.30).

Il debutto discografico avviene con il nome di battesimo, Rosalino, a 16 anni al Festival di Sanremo nel 1970. Seguono anni di impegno come cantante, attore, produttore, compositore e arrangiatore. In quest'ultima veste lavora al tour Banana Republic di Lucio Dalla e Francesco de Gregori e durante i concerti di fronte a centinaia di migliaia di spettatori nei più grandi stadi d'Italia si esibisce come solista. Collabora in maniera intensa con Lucio Dalla, assieme al quale compone una hit come Piazza Grande e al quale cede Attenti al lupo, un brano che incontra un successo strepitoso. Nel 1996 vince il Festival di Sanremo con Vorrei incontrarti fra cent'anni” cantata in coppia con Tosca. Autore prolifico, ha alle spalle una trentina di album, alcuni di grande successo. Calca i palcoscenici ormai da un cinquantennio, ma è rimasto giovane nel corpo e nello spirito, aperto alle sfide di oggi e di domani. Sabato, 22 luglio, alle ore 21,30, Ron farà tappa a Capodistria nell'ambito del suo La forza di dire sì – Tour 2017, che riprende il titolo del suo ultimo doppio CD di duetti, ristampato dopo la sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo e contenente due inediti.

Gli organizzatori annunciano, invece, la cancellazione del concerto di Teresa De Sio, inizialmente programmato per venerdì 21: a causa del perdurare di un’infezione alle vie respiratorie, infatti, l’artista napoletana si vede costretta, in accordo con la produzione ed il proprio management, a sospendere il tour di “Teresa Canta Pino”, lo spettacolo /omaggio a Pino Daniele che sta attraversando con successo tutta la penisola e doveva approdare anche sul palco di Folkest. La data sarà recuperata il prossimo 27 ottobre al Teatro di Capodistria.

A suggellare l’edizione 2017 di Folkest un colosso della musica mondiale, l’ultraottantenne sudafricano Abdullah Ibrahim, che vanta una storia non solo di collaborazioni con i nomi più grandi della storia del jazz, ma è direttamente collegata anche agli sviluppi sociali, culturali e storici del ventesimo secolo. Nasce a Cape Town nel 1934 e rimane fino agli inizi degli Anni Sessanta nel suo Paese natale, dove accompagna Miriam Makeba. Nel 1965 viene “scoperto” nientemeno che da Duke Ellington, che lo porta a New York. Durante gli Anni Settanta e Ottanta, divenne la figura più rappresentativa per l’integrazione della scena jazz africana. Il concerto si terrà il 27 luglio nel Cortile d'onore di Villa Manin (UD)

Tutto il programma e le prevendite per iconcerti a pagamento su www.folkest.com


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Volpe&Sain

Leggi le Ultime Notizie >>>