Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 08 Luglio 2017

Bookmark and Share

"Approdi - Rotte artistiche senza bussola": Lino Guanciale a Trieste legge Svevo

Lino Guanciale, "Approdi" - Trieste

Trieste (TS) - "Approdi - Rotte artistiche senza bussola", che si svolgerà dal 9 al 23 luglio a Trieste, è un festival di itinerari artistici che intende far vivere, conoscere e valorizzare i siti architettonici più suggestivi di Trieste attraverso l’arte in tutte le sue declinazioni possibili: spettacoli di teatro, danza, reading, concerti, proiezioni, performance di pittura.
Si sono voluti scegliere accuratamente edifici o zone, dove la storia si è sedimentata ed emana tutto il suo potere evocativo - dall’archeologia industriale al museo, dal luogo di culto al bunker antiaereo. Ambienti e strutture in cui si possa concretizzare un’alchimia tra luogo e performance, in grado di esaltare entrambi, valorizzando l’atto performativo e permettendo così alla spettatore di (ri)scoprire la città, diventando essa stessa uno spettacolo.

A Lino Guanciale, spetterà l’onore di inaugurare la navigazione il 9 luglio alle 19.30 presso la Chiesa Evangelico Luterana di Trieste con una lettura scenica di una storia criminale scritta da Italo Svevo "L’assassinio di via Belpoggio", accompagnato dalle suggestioni sonore dei Baby Gelido. L'attore ritorna a Trieste dopo il grande successo de "La Porta Rossa", serie tv della passata stagione di Rai 2 che ha per protagonista proprio la città di Trieste ed i suoi luoghi.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa "Approdi - Rotte artistiche senza bussola"

Leggi le Ultime Notizie >>>