Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 17 Giugno 2017

Bookmark and Share

Premio Hemingway: vincitori e città in festa mentre già si guarda all'edizione 2018

Premio Hemingway 2017 (foto di Gigi Cozzarin) - Ufficio Stampa Volpe&Sain)

Lignano Sabbiadoro (TS) - Pubblico in festa a Lignano Sabbiadoro per la 33ª edizione del Premio Hemingway, che si conclude sabato 17 giugno con un vivacissimo sold out al Cinecity e centinaia di spettatori che da giorni avevano prenotato il loro posto in platea per assistere alla cerimonia di Premiazione, condotta dalla giornalista Elsa Di Gati. In un’ideale foto di gruppo ecco dunque i vincitori 2017 – l’autrice britannica Zadie Smith, il Maestro della fotografia Nino Migliori, lo psicanalista Massimo Recalcati e il filosofo Slavoj Zizek – accanto ai Giurati Alberto Garlini, presidente, Gian Mario Villalta e Italo Zannier, affiancati dal sindaco di Lignano Luca Fanotto che integra, insieme alla presidente della Regione Fvg Debora Serracchiani e al poeta Pierluigi Cappello, il comitato di assegnazione del Premio Hemingway 2017.

«In questi anni abbiamo voluto rilanciare il Premio Hemingway con una nuova formula che lo ha avvicinato alla città e al pubblico grazie agli incontri con i vincitori e ad ulteriori eventi collaterali – spiega il sindaco di Lignano Luca Fanotto – E’ diventato così’ un piccolo festival, un evento caratterizzante per Lignano e la sua progettualità legata al turismo culturale. In vista dell’edizione 2018 non mancano le idee per potenziarlo, se potessimo contare sulle risorse utili a sostenerle». «Per alcuni giorni, grazie agli incontri con i vincitori che estendono la portata dell’approfondimento, Lignano è stata un crocevia di voci di altissimo livello – commenta il presidente di Giuria Alberto Garlini, in un primo consuntivo dell’edizione 2017 - Quest’anno più che mai il Premio Hemingway si è caratterizzato come un momento di riflessione sul presente, capace di restituire una immagine complessa dei problemi del mondo in cui viviamo. Chi ha assistito agli incontri ne è uscito arricchito, credo: un risultato non da poco, che ci onora aver contribuito a raggiungere».

La serata di premiazione Hemingway offre l’occasione per conoscere da vicino i protagonisti, fra curiosità e aneddoti, anche al di là della loro opera: il pubblico anche quest’anno ha accolto con entusiasmo l’opportunità, lasciandosi coinvolgere dall’accoglienza ‘a tutto Hemingway’ che Lignano ha riservato in questa settimana, grazie all’impegno del Comune, di Ascom Confcommercio, della Fondazione Pordenonelegge.it e della Associazione Culturale Idee di Lignano. Una trentina circa di esercizi pubblici, dagli hotel ai bar e caffè, ai negozi del centro storico, hanno predisposto cocktail, arredi visivi e vetrine dedicandoli ad Ernest Hemingway e riecheggiando così l’immagine del Premio al di fuori delle sedi di svolgimento della manifestazione. Il Premio Hemingway 2017 si conclude domenica 18 giugno, con le letture a cura dell’attore Fabiano Fantini, alle 12.15 nella Chiesetta Di Santa Maria del Mare. E mercoledì 21 giugno al Cinecity si proietta “Il vecchio e il mare”, di John Sturges (1958).

Promosso dal Comune di Lignano, il Premio Hemingway è realizzato con il sostegno degli Assessorati alla Cultura e alle Attività Produttive della Regione Friuli Venezia Giulia, attraverso la consolidata collaborazione con la Fondazione Pordenonelegge.it.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Volpe&Sain

Leggi le Ultime Notizie >>>