Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 01 Giugno 2017

Presentato a Palazzo Badini il progetto della nuova quarta sala di Cinemazero

Un momento della presentazione (foto Ufficio Stampa Cinemazero)

Pordenone (PN) - Mercoledì 31 maggio, in Sala Ellero a Palazzo Badini, Cinemazero ha presentato alla cittadinanza il progetto della tanto attesa quarta sala, un nuovo spazio culturale della città, nato con l’intento di soddisfare al meglio le esigenze di tutte le fasce di pubblico. Ad aprire conferenza il presidente dell’associazione culturale Renato Cinelli, affiancato dal vicepresidente della regione Sergio Bolzonello e dall’assessore comunale ai lavori pubblici Walter De Bortoli.

Un investimento che nasce dalla precisa volontà di ampliare la sua offerta cinematografica, mantenendo come punto fermo e irrinunciabile il criterio della qualità della proposta. La creazione di un nuovo schermo, che si aggiungerà alle già tre esistenti sale, offrirà così agli spettatori, da sempre al centro dell’Associazione Culturale, oltre 50 film in più all’anno.

Dopo una lunga gestazione, durata diversi anni, hanno da poco preso avvio i lavori che si concluderanno, indicativamente, entro la prima metà di settembre. Un intervento complesso, iniziato due anni fa con una prima tranche di opere di riqualificazione funzionale dell’Aula Magna, finanziata dal Comune che ne è il proprietario, che ha interessato la parte strutturale dell’edificio.

Un investimento particolarmente oneroso, che sarà sostenuto, oltreché dalle risorse proprie di Cinemazero – che si farà carico di più di metà della spesa – anche da parte dell’Assessorato regionale alla Cultura.

Dal punto di vista progettuale, come hanno illustrato gli architetti Giuliana Raffin e Michele De Mattio, dall’attuale SalaGrande verranno ricavate due sale. La prima, della capienza di oltre duecento posti a sedere, si svilupperà in un’unica gradinata, estendendo la pendenza dell’attuale galleria. La quarta sala, invece, sarà creata ex novo, utilizzando lo spazio ricavato da questo intervento. Un luogo raccolto e confortevole, che con i suoi cinquanta posti a sedere, sarà caratterizzato da una forte personalità, la stessa che caratterizza le già esistenti SalaPasolini e SalaTotò.

La nuovissima SalaGrande e la quarta sala, oltre a essere fornite dei più moderni sistemi di proiezione digitale e di un impianto audio di eccellenza che da sempre caratterizza l’elevata qualità di Cinemazero, vedranno un rinnovamento totale delle poltrone, parte fondamentale per realizzare il salotto cinematografico di una Città che, in antitesi al trend nazionale, manifesta una crescente voglia di cultura e di cinema.

Un rinnovamento che si accompagna a un’interessante iniziativa proposta da Cinemazero per il suo affezionato pubblico: “Una poltrona per quattro”: 4 diverse opportunità per privati, associazioni e aziende per sostenere e contribuire alla realizzazione del nuovo spazio culturale della città.

Per scoprire e conoscere tutti i dettagli dell’iniziativa: www.cinemazero.it


INFO/FONTE: Cinemazero Ufficio Stampa

Leggi le Ultime Notizie >>>