Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
Luigi Merola - Eterogeneo susseguirsi di cementonatura
Spazio Espositivo EContemporary
Trieste
Dal 21/06/19
al 07/09/19
particolare

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Cultura > Musica > 13 Maggio 2017

Bookmark and Share

“La penultima vita”: presentato a Casa della Musica l'ultimo album di Adriano Doronzo

La copertina dell'album

Trieste (TS) - «Una serata bellissima ed emozionante»: così Adriano Doronzo ha commentato il concerto – presentazione di giovedì 11 maggio a Casa della Musica di Trieste durante il quale ha presentato per la prima volta dal vivo il suo nuovo lavoro, "La penultima vita" (Edizioni Bianco&Nero). Accompagnato dagli egregi musicisti Franco “Toro” Trisciuzzi alla chitarra, Massimiliano “Maxino” Cernecca alle tastiere e Sandro Perosa alle percussioni, Doronzo ha così eseguito i sette brani del suo ultimo lavoro seguiti da sei canzoni tratte dai suoi lavori precedenti, "Favole colorate" nel 2010 e proseguita con "La rosa di Rudolf" nel 2011

Scritto completamente da Doronzo, sia musica che testi, "La penultima vita" «completa una trilogia molto importante e significativa per me avviata con Favole colorate e proseguita con La rosa di Rudolf – ha detto Doronzo - una discesa, o forse una salita, che attraverso la canzone porta verso altri piani di esistenza»

Grazie al suo linguaggio ricco di metafore e simboli e musicalmente influenzato dai Cantautori («quelli con la C maiuscola») classici italiani, Adriano Doronzo ha saputo incantare il numeroso pubblico presente che gremiva la sala di Casa della Musica.

"La penultima vita" è composto da sette canzoni: “Passaggi”, “La penultima vita”, “Caduta dal palco”, “Donne tristi”, “Pace a l'uomo”, “Abc” e “Anemos”. Gli arrangiamenti sono di Massimiliano “Maxino” Cernecca e l'immagine di copertina è stata realizzata da Alfredo Davoli. Il disco è disponibile in vendita presso il bar-libreria Knulp (via della Madonna del Mare 7, Trieste), su iTune e Amazon e si può ascoltare su Spotyfy e Deezer.

Per maggiori informazioni: www.adrianodoronzo.it


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Stelle senza nome

Leggi le Ultime Notizie >>>