Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 04 Maggio 2017

Bookmark and Share

Accri: il 6 e 7 maggio torna la campagna nazionale "Abbiamo riso per una cosa seria"

Accri - Abbiamo riso per una cosa seria

Trieste (TS) - La quindicesima campagna nazionale "Abbiamo riso per una cosa seria" a favore dell'agricoltura familiare in Italia e nel mondo, promossa da FOCSIV, Coldiretti e Campagna Amica, torna nelle piazze italiane con il tradizionale pacco di riso il 6 e 7 maggio. L'iniziativa si avvale del Patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e della diffusione nei Centri Missionari Diocesani della CEI.

La campagna è realizzata dall'ACCRI a Trieste, nel Trentino e in alcune località del Veneto (Meolo, Col S. Martino), del Friuli (Buja, Sacile) e della Lombardia (Milano). A Trieste vede la collaborazione con Coldiretti, Fondazione Campagna Amica, Comunità S. Martino al Campo e i clowndottori del GAU, nonché l’adesione di 20 parrocchie e della comunità metodista e valdese.

Quest’anno l’ACCRI sosterrà con il raccolto il progetto "Orti didattici per contadini…in erba": l’iniziativa vuole favorire l’autosufficienza alimentare con l’avvio di orti didattici presso sei scuole primarie dell’area del Maruvia Ward, in kenya, zona rurale semi arida nella quale la popolazione vive una costante insicurezza alimentare.

Contadini italiani e del mondo insieme ai consumatori consapevoli uniti per difendere chi lavora la terra: contro il suo abbandono, il caporalato e la schiavitù di chi sottopaga i prodotti agricoli e il lavoro nei campi. Una filiera di persone per sostenere le piccole comunità rurali, richiedere politiche adeguate, promuovere il valore dell'agricoltura familiare come risposta alla crisi globale, ai cambiamenti climatici, alle migrazioni.

Inoltre dal 14 aprile al 8 maggio con un SMS da cellulare personale o con una telefonata da rete fissa al 45529, si potrà sostenere un unico grande progetto in Italia e nel mondo: il Villaggio solidale nell'area di Rosarno in Calabria, realizzato insieme a Coldiretti, darà ospitalità agli immigrati sottraendoli allo sfruttamento del caporalato, garantendo un regolare contratto di lavoro per la raccolta stagionale.

15 anni fa FOCSIV scelse il riso, alimento tra i più consumati al mondo, in particolare tra i pi&uAbbiamo riso per una cosa seriagrave; poveri, come simbolo della Campagna. Oggi siamo un grande movimento che vede il 6 e 7 maggio in 1000 piazze, parrocchie e mercati di Campagna Amica oltre 4000 volontari offrire pacchi di riso 100% italiano della FdAI - Filiera degli Agricoltori Italiani, per una donazione minima di 5,00 Euro.

Info: www.accri.it


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Accri - Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>