Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

vedrai colori che son contenti. elisa vladilo. interventi ambientali 1995-2019
Palazzo Costanzi - Sala Veruda
Trieste
Dal 08/02/20
al 01/03/20
Elisa Vladilo, My favourite place, Trieste, Molo Audace, 2007 (courtesy l'artista)
Prima nazionale di Jezabel a Cormons con Elena Ghiaurov
Teatro Comunale di Cormons
Cormons
Il 31/01/20
Jezabel foto di Luciano Perbellini
"Che bellezza! Che finura! Miela Reina + Luigi Spazzapan. Relazioni d’arte"
Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Luigi Spazzapan
Gradisca d'Isonzo
Dal 04/10/19
al 02/02/20
Mostra - Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Luigi Spazzapan

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
www.castellodibuttrio.it Il the della domenica al castello di Buttrio
Buttrio (UD)
Dal 01/01/20
al 29/03/20
enogastronomia Festa delle Cape
Piazza Marcello D'Olivo - Pineta
Lignano Sabbiadoro (UD)
Dal 07/03/20
al 15/03/20

Cultura > Musica > 06 Aprile 2017

Bookmark and Share

"Funky AtmoSphere Live" con i Funkimage sabato 8 aprile al Dai Dai Club

Funkimage (foto Ufficio Stampa Dai Dai Club)

Trieste (TS) - "Funky AtmoSphere Live" al Dai Dai Club (The Dai Dai). Nello spazio musicale allestito nello storico locale in Strada di Guardiella 10/D a Trieste, che ha da poco riaperto i battenti con una nuova gestione e ambienti rinnovati, sabato 8 aprile dalle ore 21.30 saranno di scena i Funkimage.

I Funkimage sono un gruppo musicale che nasce circa una decina d'anni fa, con base a Trieste, anche se i suoi fondatori, animati dalla comune passione per la musica funk, non sono di origini triestine: Jean F. Mammas, batterista, proviene infatti dalla Grecia, Massimo Perucchini, chitarrista, dalla città di Genova.

Il comune denonimatore è stato quello di creare un gruppo orientato verso la funky music che, oltre le parti vocali e una pulsante sezione ritmica, potesse vantare sia una poderosa “sezione fiati”, indispensabile per il tipo di sound che si andava cercando e che potesse garantire quell'energia in più, sia l'elemento “percussioni” per dare le giuste colorazioni al sound del gruppo e poter aumentare l'impatto ritmico; in questo senso si sono orientate le scelte passate e presenti e si è potuta costituire una BAND di nove elementi, in grado di superare i confini stretti del funk.

Il genere musicale va infatti dalla black music più estrema, via via verso l'R&B, la disco, il soul, fino ad arrivare all'acid jazz, allo smooth jazz, alla lounge music (alla “Montecarlo nights” per intenderci), non disdegnando anche qualche puntata verso il pop. Punti di riferimento nel repertorio, fatto sopratutto di covers ma anche di qualche brano originale, sono Maceo Parker, James Brown, Incognito, Jamiroquai, Prince, Kool and the Gang, Chic, Stevie Wonder, Michael Jackson e perfino David Bowie e George Michael.

Il gruppo ha eseguito innumerevoli concerti nel triveneto e può vantare ottimi musicisti nel suo organico (vedasi il bassista Mario Cogno). Molti sono stati anche i musicisti che hanno collaborato con la band nel corso degli anni, lasciando una loro particolare interpretazione della musica FUNK.

I Funkimage sono:
Jean F. Mammas Drums and BandLeader,
Elisa Modena Voice,
Linda Sandalj Voice,
Massimo Perucchini Guitars,
Marco Barbariol Keyboards,
Mario Cogno Bass,
Diego Primosi Percussions,
Alessandro Ceschia Alto and Tenor Sax,
Cristiano Ongaro Trumpet and Flugelhorn.

La programmazione musicale dei Dai Dai Club (www.thedaidai.com, pagina facebook https://www.facebook.com/thedaidai) proseguirà il 15 aprile con i Drom Pale Luma.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Dai Dai Club

Leggi le Ultime Notizie >>>