Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 08 Febbraio 2017

Bookmark and Share

Teatro di Monfalcone: viaggio con Marco Beasley nella musica rinascimentale italiana

Rocco, Beasley e Accurso (foto Ufficio Comunicazione Teatro Comunale di Monfalcone)

Monfalcone (GO) - La stagione musicale del Teatro Comunale di Monfalcone prosegue, venerdì 10 febbraio alle 20.45, con un originale concerto dedicato alla musica rinascimentale italiana, dal suggestivo titolo Le strade del cuore, che vede protagonista Marco Beasley. Autore di testi, cantante e attore, Beasley ha lasciato dopo trent’anni di attività Accordone, il gruppo da lui fondato nel 1984 dalla straordinaria carriera internazionale, per intraprendere una strada ancora più personale e autonoma. Le sue ricerche sull'emissione vocale e sulla comprensibilità del testo cantato hanno conquistato l’apprezzamento della critica e grande seguito di pubblico.

Il ricco e articolato programma Le strade del cuore, che presenta insieme a Stefano Rocco (arciliuto e chitarra barocca) e Fabio Accurso (liuto), è un viaggio nel cuore del Rinascimento italiano tra frottole, tarantelle e parole d’amore: dalle corti lombarde alle tradizioni musicali nate nel Regno delle due Sicilie, intrecciando delicata raffinatezza e trascinante gioia di vivere.

La cultura umanista del Cinquecento spinse i compositori italiani a elaborare uno stile musicale semplice ed espressivo che facesse da contraltare alla frequentatissima “chanson francese”, forma vocale e strumentale più elaborata. Le corti lombarde furono il principale teatro di questa fertile ricerca. Fra le varie forme poetiche allora in voga, la “frottola” ebbe la maggior fortuna musicale: è un “insieme di composizioni poetiche” chiamate anche "barzellette", microstorie drammatiche o molto divertenti per la presenza di indovinelli o proverbi.

Particolarmente vive, ancora oggi, sono le tradizioni musicali nate nel territorio del Regno delle due Sicilie, comprendente l'odierna Italia centro-meridionale e la Sicilia, naturale punto d'incontro fra le culture del Mediterraneo orientale e occidentale, dove ai tempi della dominazione spagnola erano ancora evidenti i segni e le influenze di civiltà molto più antiche.

Il programma del concerto propone frottole del nord Italia e canti tramandati oralmente, che hanno dato voce alla più autentica e segreta tradizione dell’Italia meridionale: il canto e il suono come magia e medicina.

L’originale percorso de Le strade del cuore si chiude, cronologicamente, con la caduta della Repubblica Partenopea (giugno 1799): un sogno rivoluzionario, soffocato nel sangue versato per le strade di Napoli dalle truppe realiste e filo spagnole guidate dal Cardinale Ruffo di Calabria.

Alle 20.00, al Bar del Teatro, nell'ambito di "Dietro le quinte", avrà luogo una breve presentazione del concerto a cura di Marco Beasley.

Biglietti in vendita presso: Biglietteria del Teatro, Biblioteca Comunale di Monfalcone, ERT di Udine, prevendite Vivaticket e on line su www.vivaticket.it. La Biglietteria del Teatro accetta prenotazioni telefoniche (0481 494 664).


INFO/FONTE: Ufficio Comunicazione Teatro Comunale di Monfalcone

Leggi le Ultime Notizie >>>