Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

vedrai colori che son contenti. elisa vladilo. interventi ambientali 1995-2019
Palazzo Costanzi - Sala Veruda
Trieste
Dal 08/02/20
al 01/03/20
Elisa Vladilo, My favourite place, Trieste, Molo Audace, 2007 (courtesy l'artista)
Prima nazionale di Jezabel a Cormons con Elena Ghiaurov
Teatro Comunale di Cormons
Cormons
Il 31/01/20
Jezabel foto di Luciano Perbellini
"Che bellezza! Che finura! Miela Reina + Luigi Spazzapan. Relazioni d’arte"
Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Luigi Spazzapan
Gradisca d'Isonzo
Dal 04/10/19
al 02/02/20
Mostra - Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Luigi Spazzapan

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
www.castellodibuttrio.it Il the della domenica al castello di Buttrio
Buttrio (UD)
Dal 01/01/20
al 29/03/20
enogastronomia Festa delle Cape
Piazza Marcello D'Olivo - Pineta
Lignano Sabbiadoro (UD)
Dal 07/03/20
al 15/03/20

Cultura > Musica > 13 Agosto 2008

Bookmark and Share

“Concerti nel Castello”: Ferragosto in musica a Miramare con il gruppo Soirée XIX Siècle

Castello di Miramare

Trieste (TS) - Ferragosto a Miramare, nella serata di venerdì 15, con una nuova proposta dei "Concerti nel Castello", quest’anno alla 10ª edizione, di scena ogni settimana fino al 3 ottobre nella splendida cornice della Sala del Trono del Castello di Miramare, per iniziativa del Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste con la Provincia e la Sovrintendenza regionale per i Beni Architettonici ed il Paesaggio e per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico.

La serata, che si aprirà come sempre alle 20.30, accompagnerà il pubblico in una appassionante cavalcata musicale per voce, oboe e pianoforte, grazie alla suggestiva Soirée XIX Siècle, che sarà proposta dalla mezzosoprano Alessia Franco, accompagnata dal duo Salvatore Perri oboe e Paolo Troian pianoforte, in un repertorio tratto da capisaldi della tradizione compositiva di fine Novecento, come Gaetano Donizetti (Sonata in fa maggiore per oboe e pianoforte), Amilcare Ponchielli (“Voce di donna o d’angelo”- Aria della Cieca dalla “Gioconda”, Capriccio per oboe e pianoforte) e Camille Saint-Saens (“Printemps qui commence” - Prima Aria di Dalila da “Samson et Dalila”, Sonata per oboe e pianoforte, Amour, viens aider ma faiblesse” - Seconda Aria di Dalila da “Samson et Dalila”). L’ingresso ai concerti prevede il solo biglietto di accesso al Castello (4 euro). Per altre informazioni: tel. 040-224143; www.conservatorio.trieste.it.

Allievi del Conservatorio Tartini, i tre protagonisti della Soirée XIX siècle vantano già un curriculum di tutto rispetto. Alessia Franco inizia il suo percorso canoro nel 2000 sotto la guida di Ilia Aramajo Sandivari e si è diplomata al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste, sotto la guida di Cinzia De Mola. Oltre alle esibizioni per conto del Conservatorio ha partecipato a diverse produzioni come solista o artista ospite, tra cui lo “Stabat Mater” di Pergolesi a Grado e Udine, i “Vesperae solemnes de Confessore” di Mozart con il coro e l’orchestra del Teatro Verdi di Trieste, e recentemente, la “Messa di Requiem” di Verdi a Bergamo e Brescia, oltre a numerosi concerti di musica sacra e da camera in Italia, Croazia e Ungheria. Recentemente ha debuttato come solista nel Requiem di Verdi diretta dal maestro Davide Pitis.

Salvatore Perri inizia gli studi musicali all’età di nove anni presso il Conservatorio “G. Tartini”, seguendo i corsi di oboe e pianoforte. Nell’aprile 2004 supera brillantemente l’audizione come oboista presso la “Universität für Musik und darstellende Kunst” di Vienna, che ha frequentato sotto la guida di Günther Lorenz, primo oboe dei Wiener Philarmoniker. Partecipa regolarmente a concerti in Italia, Slovenia e Croazia, collaborando con numerose formazioni orchestrali e cameristiche. Frequenta l’ultimo anno del corso di Pianoforte principale presso il Conservatorio triestino sotto la guida di Adriana Silva.

Paolo Troian si è diplomato con il massimo dei voti nella classe di Pianoforte principale di Gianluigi Polli al Conservatorio Tartini, e si è successivamente perfezionato con Nazzareno Carusi allla Sala del Trono’Accademia Musicale Federiciana di Andria (Bari). Ha partecipato a concerti in Italia, Slovenia, Croazia e Ungheria, sia come solista che in formazioni da camera. A questi affianca un’assidua attività di accompagnatore al pianoforte. Ha studiato con il compositore Luca Cori ed è attualmente iscritto nella classe di Composizione di Fabio Nieder al Conservatorio triestino.

Leggi le Ultime Notizie >>>