Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 26 Novembre 2016

Bookmark and Share

"Natale a Pordenone": domenica 27 novembre concerti del Consorzio Tomadini e del Puzzle Trio

Puzzle Trio

Pordenone (PN) - Da oltre 10 anni i Concerti Aperitivo a cura del Conservatorio Tomadini di Udine sono un must dell’Estate in Città. Per la prima volta ora vengono replicati anche durante e iniziative del Natale, seguiti da un vero aperitivo. È sempre la domenica mattina alle 11 nel Convento di San Francesco Si comincia domenica 27 novembre, protagonisti due del biennio superiore di Musica Jazz al Tomadini, Miriam Foresti voce e Alessandro Scolz piano jazz che si cimentano con la riproposizione di alcuni brani oggi divenuti classici del genere. Non verranno proposti solo i tradizionali Song divenuti Standard per tutti i Jazzisti (Rodgers/Hammerstein - My favorite things) ma anche Ballad firmate Norma Winstone e Kenny Wheeler: lei è una delle interpreti storiche e tuttora in attività di questo genere e assieme allo scomparso trombettista ha collaborato a lungo con Glauco Venier, musicista docente al Conservatorio.

In scaletta si sono inoltre molti brani importantissimi della tradizione del Be-Bop, nei quali Miriam Foresti potrà farsi apprezzare nel particolare stile Scat: Hallucinations, Celia, Ladybird e pagine legate alla vulcanica e geniale sperimentazione di Charles Mingus (il brano Goodbye Porkpie Hat è dedicato alla scomparsa del sassofonista Lester Young). Foresti nel maggio 2011 è stata voce solista nel recital di e con Michele Placido, Un incontro tra cinema e teatro; nel 2010 ha partecipato al programma televisivo Nuovi Talenti all’interno di Uno Mattina Estate; nel 2007 ha preso parte al tour italiano di Jekyll & Hyde, il musical con Giò Di Tonno e Simona; ha la fortuna di dividere il palco con leggende del blues internazionale come Bob Stroger, Jimmy Holden e Pippo Guarnera; vanta diverse partecipazioni a festival blues italiani, tra cui il Rovigo Delta Blues.

Alessandro Scolz come pianista e tastierista ha all’attivo molte collaborazioni in numerose formazioni jazz, pop, funk. Collabora con diversi cantanti e cantautori e con alcune realtà corali della regione. Con il gruppo “Bareté Jazz Quartet” ha ottenuto il secondo posto alla quarantunesima edizione del concorso internazionale “PIF” di Castelfidardo, proponendo composizioni originali.
Recentemente ha partecipato a una tournée in Cina con la band “Mr Bulligun & The Funk Rock Society” con i quali si è esibito in occasione dello “Shanghai International Arts Festival” (promosso dal Ministero della Cultura della Repubblica Popolare Cinese). Collabora da alcuni anni con il concorso canoro “Percoto Canta” in qualità di arrangiatore e pianista.

Ad animare le Casette, il mercatino natalizio di piazza XX Settembre domenica 29 novembre ci penserà alle 19 il Puzzle Trio, trio elettro-acustico con repertorio di classici (dagli anni '30 in poi) in chiave lounge, bossa nova, new-swing & many more, composto da Flavio Baldin (voce, melodica, sazoo), Gianni Zanchetta (piano, keyboards, electronics) e Alberto Busacca (basso elettrico). Il gruppo propone arrangiamenti freschi e inusuali in chiave elettro-acustica del grande repertorio italiano e internMiriam Forestiazionale, senza limitazioni di stile o di decennio. In modo sereno e leggero, con l’occhio sempre attento al luogo e alla platea, nella musica dei Puzzle, Paolo Conte va a braccetto con Bob Marley e Carosone, ed evergreen americani si susseguono a raffinati arrangiamenti di brani noti in chiave jazz, nu-swing e bossa-nova.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Pordenone

Leggi le Ultime Notizie >>>