Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 24 Novembre 2016

Bookmark and Share

Presentata in Municipio a Trieste la manifestazione “Illumina Opicina 2016”

Un momento della presentazione

Trieste (TS) - Opicina è già pronta a entrare nel clima natalizio. Venerdì 25 novembre alle ore 17.00 avverrà infatti l'accensione delle luminarie – con una cerimonia che si terrà in contemporanea su tutto il territorio comunale - nell'ambito della manifestazione “Illumina Opicina”, comprendente anche il primo Black Friday di Opicina, con speciali promozioni nei negozi aderenti, il Mercatino dell'artigianato, dell'hobby e dell'usato a tema natalizio a cura dell'associazione culturale “Cose di Vecchie Case” e la premiazione del concorso per la vetrina più bella ispirata alla Barcolana “Foglie rosse sul Carso, vele bianche sul mare”.

La manifestazione, organizzata dal Consorzio Centro in Via Insieme a Opicina - Skupaj na Opcinah su incarico del Comune di Trieste e inserita all'interno del Progetto Centro in Via – Opicina - Opera realizzata con contributi statali e regionali ex L. 266/97 - "Bando invito emanato in attuazione del V programma attuativo adottato con D.G.R. n. 2354 del 13/11/2008 e approvato con D.M. 3/2009/266 dd 03/03/2009", è stata presentata oggi, giovedì 24 novembre 2016, nella Sala Giunta del Comune di Trieste.

Erano presenti l'Assessore comunale al Commercio ed eventi correlati, Lorenzo Giorgi, il presidente della II Circoscrizione Altipiano Est, Marko De Luisa e la Presidente del Consorzio Centro in Via Insieme a Opicina-Skupaj na Opcinah, Nadia Bellina.

Il progetto - è stato spiegato - consiste nella realizzazione di interventi rivolti alla qualificazione e alla messa in rete degli operatori delle aree urbane, dei centri minori e dei borghi rurali, allo sviluppo di azioni per la promozione dell’attività commerciale e turistica, la tutela dei consumatori e degli utenti e la qualificazione dei luoghi del commercio, turismo e tempo libero della frazione di Opicina del Comune di Trieste.

Tale progetto è mirato a creare un sistema di sviluppo economico locale per coinvolgere i soggetti presenti, proponendo soluzioni innovative di gestione, servizi, promozione e immagine al fine di aumentare il livello occupazionale attraverso il miglioramento dell’attrattività, dei servizi, dell’accesso (favorendo ad esempio l’accesso ai servizi da parte dei soggetti diversamente abili e anziani) e della fruibilità della zona, creando una sinergia tra l’offerta commerciale e quella turistica in grado di migliorare l’offerta integrata di servizi comuni, commerciali e turistici.

In questo contesto, nel quale si inserisce anche “Illumina Opicina”, sono stati già realizzati gli eventi di animazione urbana e valorizzazione del territorio “Festa di San Bartolomeo e Festa di Fine Estate” e “Autuno a Opicina”: consistevano in varie iniziative volte alla valorizzazione turistico-culturale-enogastronomica-economica della borgata carsica attraverso itinerari di scoperta dei monumenti storici del territorio, escursioni turistico-culturali, esibizioni folkloristiche, promozione dei prodotti tipici locali, esposizione della vettura storica e valorizzazione del tram di Opicina, passeggiata sulla Napoleonica in carrozza, visita ai bunker, musica, mercatini, intrattenimenti per i bambini e concerti bandistici. E infine, anche un Itinerario del gusto alla scoperta dei sapori tipici del Carso in collaborazione con le Aziende produttrici locali per promuovere i prodotti tipici.

Verranno inoltre realizzati un sito internet dedicato alle attività commerciali operanti sul territorio e un documentario che illustra le bellezze di Opicina che verrà presentato venerdì 2 dicembre alle ore 18.30 presso la Sala conferenze della Banca di Credito Cooperativo del Carso - Zadruzna Kraska Banka di via del Ricreatorio 2 a Opicina assieme a un video sulle visite ai Bunker di Opicina (i bunker ad H e del generatore, il cimitero tedesco e il bunker dell'Obelisco con cenni storici al periodo dell'occupazione tedesca tra il 1943 e il 1945) effettuati a cura del Gruppo Escursionisti Triestini. E a dicembre, si terrà infine “A Opicina Natale con noi”, tradizionale rassegna che si tiene annualmente in occasione delle Feste.

L'assessore comunale al Commercio ed eventi correlati, Lorenzo Giorgi, ha rimarcato l'importanza di iniziative che conferiscano attrattività al territorio con relative e positive ricadute per l'economia e di eventi di qualità che sappiano attirare pubblico anche in aree periferiche. Continua – ha detto - la strettissima e molto proficua collaborazione in atto, e anzi negli ultimi tempi ancor più intensa, tra il Comune e le realtà economiche e sociali, molto presenti e vivaci, di Opicina che il Consorzio Centro in Via “Insieme a Opicina-Skupaj na Opcinah” rappresenta e organizza nel miglior modo, diventando così un punto di riferimento e un modello anche per gli altri rioni, per il rilancio del commercio e per opporsi alla desertificazione delle periferie. Queste manifestazioni – ha ricordato ancora Giorgi - possono venir realizzate anche grazie a specifici contributi statali e regionali, ma è indubbio – ha sottolineato ancora l'assessore - che non bastano i soldi se non ci sono le idee e quelle espresse dal Consorzio e dalla sua presidente sono le migliori per la valorizzazione di questa significativa parte del nostro territorio”.

Anche il Presidente della Circoscrizione Altipiano Est, Marko De Luisa, si è associato all'“omaggio“ alla fattiva opera di Nadia Bellina e del Consorzio, rimarcando come “questo tipo di manifestazioni possa costituire una buona alternativa alle certamente più forti iniziative commerciali presenti nel centro città, ma potendo “in più” offrire a Opicina molto più agevoli possibilità di parcheggio e interessanti specificità locali, nella cornice di un borgo recentemente riqualificato e reso notevolmente più attrattivo che in passato”. De Luisa ha voluto infine ringraziare l'assessore Giorgi “per la sua costante attenzione, presenza e partecipazione alle iniziative del nostro territorio“.

Nadia Bellina ha portato i saluti del presidente della Banca di Credito Cooperativo del Carso ZKB, Adriano Kovacic, del direttore SDGZ-URES Slovensko Dezelno Gospodarsko Zdruzenje-Unione Regionale Economica Slovena, Andrej Sik e letto un messaggio di Mauro Di Ilio, vicepresidente della Confcommercio provinciale e componente del Consiglio di Amministrazione di Terziaria Trieste (il Centro di Assistenza Tecnica alle imprese di Confcommercio), che illustrava le attività svolte da Terziaria, nel quadro del progetto del Centro in Via, presso le imprese di Opicina.

“Si è trattato di un percorso – scrive Di Ilio - sviluppatosi in vari step e che, in prima battuta, ci ha visti contattare tutte le aziende locali del terziario del territorio per raccoglierne esigenze e priorità di vario carattere. Successivamente, abbiamo elaborato delle proposte, a fronte delle richieste espresse dagli imprenditori, finalizzate a supportare ed assistere le loro attività.

Ad oggi, superano la ventina le imprese, anche se il numero è in costante crescita, che fruiscono delle attività e/ dei servizi proposte e che riguardano la formazione, obbligatoria e non, l’assistenza fiscale e quella in materia di lavoro. Nelle imprese, inoltre, hanno suscitato notevole interesse pure le nostre attività di supporto per l’accesso a contributi ed agevolazioni e per la redazione delle domande di finanziamento per partecipare ai vari bandi. Da ultimo, - conclude Di Ilio - abbiamo avuto richieste di informazioni da parte di imprenditori per ampliare la vetrina della loro attività attraverso le diverse opportunità offerte dal web, rese maggiormente appetibili, in fase di start up, anche da alcune convenzioni di cui possono fruire le imprese associate alla Confcommercio”.

La presidente del Consorzio Centro in Via Insieme a Opicina - Skupaj na Opcina, Nadia Bellina, ha ringraziato il Comune di Trieste, Confcommercio, Terziaria, la II Circoscrizione Altipiano Est, la Banca di Credito Cooperativo del Carso ZKB, vicina in tutte le iniziative finora organizzate, i negozianti aderenti e le associazioni che hanno offerto il proprio contributo all'iniziativa e tutti coloro che si sono adoperati a vario titolo per la riuscita dell'evento.

“Sono felice di poter proporre ancora, grazie a questo contributo che la Regione ha conferito al Comune di Trieste per la realizzazione dei nostri progetti – ha detto Bellina - una di quelle iniziative di qualità che da sempre caratterizzano gli eventi estivi e natalizi di Opicina e fungono da richiamo per il pubblico e da volano per l'economia del territorio. Bellina ha sottolineato infine l'importanza di fare squadra tra i commercianti “per continuare a offrire – ha concluso - un programma di qualità capace di attirare il pubblico verso le vie dello shopping di Opicina”. Bellina ha quindi illustrato il programma dell'evento, che prevede per venerdì 25 novembre alle ore 17.00 l'accensione delle luminarie di Natale sul marciapiede antistante la rotatoria di via Nazionale angolo Strada per Vienna alla presenza delle Autorità cittadine con l'esibizione della Banda “Viktor Parma”di Trebiciano e il coro d'Argento della Saletta d'incontro comunale di Villa Carsia. Seguirà la cerimonia di premiazione delle vetrine vincitrici del concorso per le vetrine più belle ispirate alla Barcolana dal titolo “Foglie rosse sul Carso, vele bianche sul mare”. Indetto dall'1 al 12 ottobre, ha visto la partecipazione di 14 attività: Cobez, Bionature, Sanart Malalan, Verdementa, Ottica Malalan, Arriba Arriba, Panificio Cok, Trattoria Veto, Optostudio, Abbigliamento Leli, Mia Fashion Store, Start Sport, Negozio Simic e Pelletterie Roberta.

Saranno premiati il Panificio Cok, Bionature e Optostudio, rispettivamente 1°, 2° e 3° classificato.

Al termine, si terrà un brindisi augurale.

In occasione dell'accensione delle luci di Natale, avrà luogo un eccezionale ed esclusivo primo Black Friday di Opicina con promozioni e grandi occasioni nei negozi aderenti. Tra le varie offerte, Cobez offre uno sconto del 5% su tutti i giocattoli e uno del 10% su tutti gli articoli LEGO e Arriba Arriba! uno sconto del 20% su tutta la collezione Geox.

Venerdì 25 e sabato 26 novembre dalle ore 7.00 alle ore 19.00 in piazzale Monte Re e lungo le vie Nazionale, di Prosecco e Strada per Vienna si svolgerà inoltre il Mercatino dell'artigianato, dell'hobby e dell'usato a tema natalizio a cura dell'associazione culturale “Cose di Vecchie Case”.

Le numerose bancarelle proporranno usato e modernariato e soprattutto prodotti di artigianato artistico dedicate al periodo delle Festività, tra cui creazioni in legno, vetro e ceramica rigorosamente lavorati a mano, piatti di ceramica decorati, fiori secchi, pietre colorate, oggettistica in vetro finemente lavorata, ricami e merletti, monili in pietra e rame, vetreria Tiffany, saponi artistici, targhe in legno dipinte a mano, dipinti su tela e su stoffa.
Sabato, sempre in Piazzale Monte Re, sarà allestita anche l'Isola dei bambini, un particolare spazio riservato ai più piccoli che proporranno banchetti con scambi di giocattoli, macchinine, soldatini, bambole, giochi da tavolo, figurine, libri, fumetti, cd, dvd e videogiochi.

Tutto questo in attesa dell'evento natalizio per eccellenza di Opicina, “A Opicina Natale con noi”, che anche quest'anno prevede, dal 2 dicembre 2016 al 15 gennaio 2017, concerti itineranti e cori natalizi, spettacoli di pattinaggio, Mercatino di San Nicolò, Festa di Natale per “diversamente giovani”, San Nicolò e Babbo Natale in carrozza a cavalli con regali per tutti i bambini, in particolare quelli delle scuole, apertura straordinaria dei negozi, Messa e processione, Concerto di Capodanno e due presepi, in via di Prosecco e a Villa Carsia, rinnovati con nuovi personaggi e giochi d'acqua e di luci.

Notizie, foto, video e aggiornamenti in tempo reale sulle pagine facebook Consorzio Insieme a Opicina, Scopri Opicina e A Opicina Natale con noi.


----------


PROGRAMMA “ILLUMINA OPICINA” (NATALE)

Da venerdì 25 novembre 2016 a sabato 26 novembre 2016


Venerdì 25 novembre
Alle ore 17.00 accensione delle luci di Natale sulla rotatoria tra via Nazionale e Strada per Vienna alla presenza delle Autorità cittadine con la partecipazione della Banda “Viktor Parma” di Trebiciano e il Coro d'Argento della Saletta d'incontro di Villa Carsia. Seguirà una bicchierata augurale.

Solo in questa giornata in occasione dell'accensione delle luci di Natale, eccezionale ed esclusivo primo Black Friday di Opicina: promozioni e grandi occasioni nei negozi aderenti.

Premiazione delle vetrine vincitrici del Concorso per le vetrine più belle “Foglie rosse sul Carso, vele bianche sul mare” alla presenza delle Autorità.

Venerdì 25 e sabato 26 novembre in piazzale Monte Re e lungoIllumina Opicina 2016 le vie Nazionale, via di Prosecco e Strada per Vienna dalle ore 7.00 alle ore 19.00 si svolgerà il Mercatino dell'artigianato, dell'hobby e dell'usato a cura dell'Associazione Culturale “Cose di Vecchie Case” a tema natalizio. Sabato sarà allestita anche l'Isola dei bambini con scambi di giocattoli figurine, libri, cd, dvd, fumetti e videogiochi.

Leggi le Ultime Notizie >>>