Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 23 Luglio 2008

Bookmark and Share

A via la 15ª edizione del festival “Marionette e Burattini nelle Valli del Natisone”

Marionette e Burattini nelle Valli del Natisone

S. Pietro al Natisone (UD) - Festeggia il traguardo della 15ª edizione il Festival “Marionette e Burattini nelle Valli del Natisone”, ormai storica vetrina di produzioni italiane ed europee del Teatro di Figura e d’Animazione, percorso teatrale itinerante fra i Comuni di Cividale, San Pietro al Natisone, Drenchia, Savogna, Stregna, Grimacco, S. Leonardo, Pulfero, Torreano, Prepotto. Di scena dal 24 al 30 luglio, con un’ideale dedica al grande scrittore Mario Rigoni Stern recentemente scomparso, il Festival ospiterà nella giornata inaugurale, giovedì 24 luglio, la compagnia vincitrice del 2007, Arrivano Dal Mare!, che assieme al gruppo spagnolo Pa Sucat presenterà lo spettacolo “Pulcinella e la notte di San Giovanni”, di scena alle 20.30 ad Azzida – S. Pietro al Natisone, dopo la cerimonia di consegna del Premio promosso dal Comune di S. Pietro al Natisone. La pièce sarà replicata venerdì 25 luglio, alle 21 a Savogna. Sempre giovedì 24 luglio, alle 17 a Torreano sarà la compagnia Oltreilponte Teatro a ‘tagliare il nastro’ del festival, con lo spettacolo “Al paese di pocapaglia”, in replica venerdì 25 a S. Leonardo, alle 19. Domani, alle 19 a Costne di Grimacco, di scena sarà invece una coproduzione italo-polacca, “Le avventure di Potpuszka”, proposta dal Teatro dell’Aglio con Podlaski Teatr Pacynkowy, in replica venerdì 25 luglio a Dughe - Stregna.
A Mario Rigoni Stern è dedicato l’evento speciale “Lungo il fiume e tra gli alberi”, di scena venerdì 25 (data già esaurita), sabato 26 e domenica 27 luglio , (partenza alle 16.30 da Pegliano di Pulfero), un progetto speciale del CTA – Centro Teatro Animazione e Figure Gorizia, curato da Fernando Marchiori ed Elisabetta Gustini, affidato lungo l’itinerario a Walter Coren detto Giovanni e Michele Polo. “Lungo il fiume e tra gli alberi” è una performance itinerante, una passeggiata teatrale attraverso il fiume Natisone per scoprire i boschi e i paesaggi che questo fiume disegna nelle sue Valli, seguendo la traccia di un suono o di un verso. Proprio come, nell’opera di Mario Rigoni Stern, è prezioso ed intimamente intrecciato il legame tra Memoria e Natura, vera essenza della sua ispirazione. La passeggiata parte da Coceanzi, un pittoresco borgo del comune di Pulfero, da dove prende inizio il sentiero che porta al maestoso castagno secolare. Un attore viandante, Michele Polo, accompagna il pubblico lungo la vecchia mulattiera in una passeggiata nel bosco. Il luogo è suggestivo e nasconde tradizioni e storie che una guida delle Valli, Walter Coren detto Giovanni, svelerà al pubblico a poco a poco. Il percorso sarà arricchito anche da letture di pagine di Mario Rigoni Stern, e di Buzzati, Frost, Whitman, Thoreau, scelti e curati da Fernando Marchiori con la regia di Elisabetta Gustini. Lunedì 27 luglio, alle 18.30, a conclusione del percorso, ci sarà la presentazione di alcuni canti tipici delle valli eseguiti dal coro di Pulfero Nediški Puobi diretto dal maestro Giuseppe Chiabudini. Venerdì 25 luglio, alle 17 a Prepotto, sarà di scena anche lo spettacolo della compagnia toscana Tiriteri, “La luna e il topolino”.
“Marionette&Burattini nelle Valli del Natisone”, curato da Roberto Piaggio e Antonella Caruzzi, è promosso e organizzato dal CTA GMarionette e Burattini nelle Valli del Natisoneorizia – Centro Teatro Animazione e Figure, con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla Cultura e Istruzione, la Provincia di Udine, l’ERT, la Comunità Montana del Torre, Natisone e Collio, l’Associazione Mittelfest, il Ministero dei Beni e Attività Culturali.
Per ulteriori informazioni: CTA Gorizia, tel. 0481-537280; www.ctagorizia.it.

Leggi le Ultime Notizie >>>