Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

vedrai colori che son contenti. elisa vladilo. interventi ambientali 1995-2019
Palazzo Costanzi - Sala Veruda
Trieste
Dal 08/02/20
al 01/03/20
Elisa Vladilo, My favourite place, Trieste, Molo Audace, 2007 (courtesy l'artista)
Prima nazionale di Jezabel a Cormons con Elena Ghiaurov
Teatro Comunale di Cormons
Cormons
Il 31/01/20
Jezabel foto di Luciano Perbellini
"Che bellezza! Che finura! Miela Reina + Luigi Spazzapan. Relazioni d’arte"
Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Luigi Spazzapan
Gradisca d'Isonzo
Dal 04/10/19
al 02/02/20
Mostra - Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Luigi Spazzapan

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
www.castellodibuttrio.it Il the della domenica al castello di Buttrio
Buttrio (UD)
Dal 01/01/20
al 29/03/20
enogastronomia Festa delle Cape
Piazza Marcello D'Olivo - Pineta
Lignano Sabbiadoro (UD)
Dal 07/03/20
al 15/03/20

Cultura > Musica > 24 Ottobre 2016

Bookmark and Share

Amaranthe: la punta di diamante del metal melodico svedese a novembre al Miela

Amaranthe

Trieste (TS) - Due sole date italiane per la potente metal band Amaranthe: dopo una tappa milanese, grazie alla Good Music di Roma, è prevista un’unica data anche nel Nord Est, al Teatro Miela di Trieste, venerdì 18 novembre alle 20.30. La serata è organizzata dall’associazione Trieste is Rock che si propone di portare in città un altro nome di punta di un filone musicale che ha già riscosso grande successo e calore del pubblico triestino (e non) con nomi importanti come Kamelot, Heat, Circus Maximus, Seventh Wonder, Eclipse…

Gli Amaranthe, capitanati dalla affascinante Elize Ryd (molto popolare anche grazie alle sue performance con i Kamelot, sia dal vivo che in studio e alle collaborazioni con molti gruppi svedesi), debuttano discograficamente nel 2011 con “Amaranthe”, seguono “The Nexus” nel 2013 e “Massive Addictive” nel 2014: i primi tre album superano le 250 mila copie vendute, si aggiudicano diversi dischi d’oro in Svezia e portano la band in lunghi tour sia in Europa che in America. Anche la rete li premia con numeri da capogiro: oltre 100 milioni di ascolti su Spotify e 60 milioni su YouTube. Fino ad arrivare al 21 ottobre 2016, data di uscita del nuovissimo “Maximalism”: il concerto di Trieste sarà un’occasione per sentire il nuovo materiale, assieme ai successi dei loro precedenti lavori.

Il genere proposto dagli Amaranthe è davvero vario: un metal moderno che intreccia metal core, con scream, riff tipici dell’heavy metal, parti di voce pulita, ritornelli e linee vocali melodiche, synth ed elettronica. Tratto distintivo è l’utilizzo di ben tre voci: quella femminile di Elize, quella maschile di Jake e gli inserti growl di Henrik. Il risultato è quello di creare un sound dinamico, denso di variazioni e sorprese, oltre che uno spettacolo visivo ricchissimo dal vivo.

Elize manda questo messaggio a tutti i fan che verranno il 18 novembre al Miela: «We are six artist performing together playing awesome music and invite all of you to the big party named AMARANTHE! We are born to entertain and we won't stop until we are satisfied! We are so much more then the average metal show and people will leave with big smile, happy and content but still hungry for more!».

Ad aprire la serata altre due band svedesi: i Sonic Syndicate, formazione metalcore amante della scena melodic death metal e gli alternative rock Smash into Pieces.

Biglietti disponibili presso: la sede dell'associazione Trieste is rock (Via Crosada 3, lunedì e giovedì dalle 17 alle 19, martedì dalle 11 alle 12); online e nei punti vendita Vivaticket (www.vivaticket.it); Ticketpoint (Corso Italia 6/c); Libreria Minerva (Via San Nicolò 20); Animal’s club (Via Udine 57/d); Animal House (Strada di Fiume 7c).

Maggiori informazioni su www.triesteisrock.it.


INFO/FONTE: Associazione Trieste is Rock

Leggi le Ultime Notizie >>>