Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 25 Ottobre 2016

Fadiesis Accordion Festival 2016: il Duo Dissonance riscrive Bach per la fisarmonica

Duo Dissonance

Pordenone (PN) - Come preannunciato l’edizione 2016 del Fadiesis Accordion Festival - dal 27 ottobre al 3 novembre a Pordenone, Sesto al Reghena e Montereale Valcellina - sarà un viaggio spalancato su infinite emozioni attraverso la magia del mantice, capace di attraversare tutte le gamme della musica e dei sentimenti umani.

Il primo appuntamento, giovedì 27 ottobre alle 20.45 nel Convento di San Francesco a Pordenone vedrà il Duo Dissonance confrontarsi con l’architettura rigorosa delle composizioni di Bach. La fisarmonica classica, in questo caso dalle dimensioni particolarmente importanti, si farà dunque organo portativo allontanandosi dai luoghi comuni del folclore, e andando a reinterpretare e riscrivere le solenni fughe del grande compositore sassone, protagonista della serata e ispiratore di questa incursione del mantice in alti (e altri) territori musicali.

Il duo, composto da Roberto Caberlotto e Gilberto Meneghin entrambi diplomati con il massimo dei voti e la lode in fisarmonica classica al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, nasce proprio dalla comune sensibilità di trovare un’identità diversa dallo strumento ad ance solitamente più noto per i suoi trascorsi nel repertorio folclorico. Attivo dal 2005, ha suonato in prestigiose sedi e stagioni concertistiche italiane ed estere.

Il duo ha collaborato ed eseguito in prima assoluta opere di illustri compositori italiani tra i quali Ennio Morricone, Paolo Ugoletti, Andrea Talmelli, Fabrizio De Rossi Re, Mario Pagotto, Massimo Priori, Claudio Scannavini, Nicola Straffelini, Francesco Schweizer, Lorenzo Fattambrini, Riccardo Riccardi, Daniele Venturi, Rolando Lucchi e altri. Ha al suo attivo collaborazioni con altre formazioni musicali (Orchestra d’Archi Italiana, Ensemble Zandonai di Trento, dissonÆnsemble, Orchestra Legrenzi, Duo Maclè, Cappella Musicale della Basilica S. Francesco, Ravenna). Le loro produzioni discografiche sono state trasmesse da Rai Radio Tre e Radio Belgrado 3.

La serata - a ingresso libero - sarà dedicata alla sensibilizzazione sulla fibrosi cistica e alla raccolta fondi a favore della Lega Italiana Fibrosi Cistica Fvg.

Leggi le Ultime Notizie >>>