Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 27 Luglio 2016

Bookmark and Share

Estate in Città 2016: pomeriggio al parco, "Giovedì sotto le stelle" e "Raccontare il deserto"

"La leggenda di Tin Hinan" di Rossella Grenci

Pordenone (PN) - Prosegue anche giovedì 28 luglio l’appuntamento pomeridiano al Parco di Villa Baschiera Tallon, alle 18.30 nell’Estate in Città, dove la serata prosegue in allegria con le iniziative dei Giovedì sotto le stelle: elezione di Miss Provincia di Pordenone 2016 per Star of the year e Mister Provincia di Pordenone 2016 per Mister Italia; giochi in corso e spettacolo itinerante artisti di strada in Corso Garibaldi, piazza dei balocchi con tanti giochi per i più piccoli ed esibizione di danza in piazza XX Settembre. Anguriata itinerante a sorpresa.

In piazzetta Calderari inoltre dalle 19.30 apericena a base di FigoMoro di Caneva, a cura di Camera di Commercio (la partecipazione è gratuita ma è necessario prenotarsi allo 0434 381602 dalle 9 alle 13 oppure ufficiopromozione@pn.camcom.it). Durante la serata si parlerà anche di Humus Park, manifestazione di Land Art che coinvolge Caneva, Polcenigo e Pordenone, con i direttori artistici Gabriele Meneguzzi e Vincenzo Sponga.

E sempre giovedì 28 luglio prosegue nel Convento di San Francesco il festival "Raccontare il deserto" a cura di associazione via Montereale. Alle 18,30 Rossella Grenci presenta il suo libro "La leggenda di Tin Hinan", adatto per tutti grandi e piccoli. La leggenda narra che Tin Hinan fu la progenitrice dei Tuareg, il popolo degli “uomini blu” (cosiddetti per il loro caratteristico copricapo blu), un popolo nomade che oggi sta scomparendo a causa dei cambiamenti climatici e dei nuovi confini politici che impediscono il loro libero movimento nel deserto del Sahara. Una caratteristica del popolo Tuareg è il ruolo della donna. Le donne Tuareg non si velano (a differenza degli uomini) e hanno una libertà di costumi impensabile per gli altri popoli di religione musulmana: possono divorziare, portare con sé i figli e conservare le proprietà dopo il divorzio, sono titolari del diritto di trasmettere il potere per via matrilineare. Le lettura sono a cura di Alessandra Segatto, così come gli interventi di danza orientale. Alle 21.30 ospite del festival sarà Marco Trovato, giornalista e direttore della rivista “Africa”. Attraverso proiezioni e commento racconterà un Africa mai vista: la scuola per i futuri leader africani di Johannesburg, il giornalista col gessetto di Monrovia, i call center di Nairobi, il piccolo mondo antico deiRossella Grenci pigmei Baka, le cicliste di Port Harcourt, le marionette giganti del Burkina, i gladiatori di Brazzaville, i sapeurs di Kinshasa, la nuova regina di Kampala. Racconti e immagini sorprendenti dal “continente vero”.

Maggiori informazioni su:
www.comune.pordenone.it/estate
#EstatePN


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Estate in Città 2016

Leggi le Ultime Notizie >>>