Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 15 Luglio 2016

Bookmark and Share

Trieste Estate 2016: tutti gli appuntamenti da sabato 16 a lunedì 18 luglio

Trieste Estate 2016

Trieste (TS) - Proseguono gli appuntamenti di “Trieste Estate”, la rassegna promossa dal Comune con un ampio calendario di eventi, incontri e intrattenimenti per tutte le età e per tutti i “gusti” culturali, musicali e ricreativi.

La serata di sabato 16 luglio, propone due appuntamenti, entrambi con inizio alle ore 21:
- in piazza Verdi, la sesta “puntata” della rassegna “TriesteLovesJazz 2016” presenta il concerto della “band” Lagrene-Faraò-Willis-White, con Bireli Lagrene (chitarra), Antonio Faraò (pianoforte), Gary Willis (basso) e Lenny White (batteria). Una vera e propria “All stars band” con quattro tra i più apprezzati strumentisti dell’attuale scena jazz mondiale. A cura della Casa della Musica-Scuola di Musica 55 (programma completo su: www.TriesteLovesJazz.com);
- nel Parco del Civico Museo Sartorio (largo Papa Giovanni XXIII, 1), “Come diventare sloveni in 50 minuti”, una divertente e (auto) ironica lezione intensiva di lingua, tradizioni e abitudini slovene in forma di slide show, combinazione di immagini e parole, proiezioni e recitazione dal vivo. Di Sabrina Morena, Martina Kafol, Martin Lissiach, Daniel Dan Malalan; con Daniel Dan Malalan, Alessandro Mizzi (video), Stefano Bembi (fisarmonica) e Nikla Petruška Panizon (voce). Una co-produzione dello Slovensko stalno gledališ?e-Teatro stabile sloveno, Associazione culturale Spaesati e Glasbena Matica, in collaborazione con il quotidiano Primorski dnevnik e Slofest.
Infine, sempre con inizio alle ore 21, al Salone degli Incanti delle Rive (ex Pescheria), la serata finale della manifestazione di moda giovane “ITS 2016 - International Talent Support”. L'ingresso, in questo caso, è su invito (info: tel. 040-300.589, www.itsweb.org).


Domenica 17 luglio, “Trieste Estate” continua il suo percorso con tre appuntamenti:
- alle ore 19, in piazzetta Barbacan, in occasione della mostra mercato “Barbacan produce” (promossa dall'Associazione culturale LiberArti), avrà luogo una rappresentazione de “L’irresistibile scalcinata Compagnia Solfrini”, spettacolo di clownerie classica con “entrate” tradizionali circensi. Di e con Maurizio Soldà e Tiina Hallikainen. A cura dell'Associazione Culturale “Studio Giallo”;
- alle ore 21, in piazza Verdi, settima “puntata” della rassegna “TriesteLovesJazz 2016” che presenta il doppio concerto Emanuele Graffiti + Dana Gillespie & Mike Sponza; apertura con Emanuele Graffiti (chitarra), giovane e talentuoso musicista, vincitore nel 2009 del Premio “Franco Russo” come miglior talento emergente in ambito jazz; seguono Dana Gillespie (voce) e Mike Sponza (voce, chitarra), con Moreno Buttinar (batteria), Roberto Maffioli (basso), Michele Bonivento (hammond, pianoforte), Giovanni Cigui (sax) e Stefano Muscovi (tromba).
La band del grande chitarrista Mike Sponza incontra Dana Gillespie, la splendida interprete di Maria Maddalena in Jesus Christ Superstar di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice nel 1973 che ha collaborato a lungo con David Bowie. A cura della Casa della Musica-Scuola di Musica 55 (programma completo su: www.TriesteLovesJazz.com);
- ancora, sempre alle ore 21, nel Parco del Civico Museo Sartorio (largo Papa Giovanni XXIII, 1), “Questa casa non è un'azienda”, spettacolo che indaga il rapporto tra economia e vita delle donne mettendo in scena e rovesciando i principali luoghi comuni. Di e con Adriana Giacchetti, Elisa Forcato, Rosangela Pesenti e Francesca Varsori (Luna e l’altra). A cura del Circolo La Comune.

Lunedì 18 luglio, “Trieste Estate” apre la nuova settimana con due appuntamenti:
- alle ore 21, in piazza Verdi, ottavo incontro con la rassegna “TriesteLovesJazz 2016” e in particolare con due “momenti” dedicati ai più giovani: per il Premio “Franco Russo” suonano Mathias Butul (batteria) e Simone Lanzi (basso), ovvero i vincitori dell’ultima edizione del Premio, indetto dalla moglie Silvia in ricordo del grande musicista triestino per sostenere giovani jazzisti; segue “Fatslims” con Robert Mikuljan (tromba), Jurica Prodan (sax), Luka Vrbanec (sax), Simone Lanzi (basso) e Mathias Butul (batteria): l'esibizione di un quintetto “internazionale” italo-croato formato da giovanissimi che si sono incontrati nei corsi di jazz del Conservatorio. Infine, per la prima volta a Trieste, la “Bug Orchestra”, diretta da Denis Beganovic, una delle big band più importanti della Slovenia e del Centro Europa, una miscela musicale esplosiva di swing, funk, house, d’n’b, dubstep, pop e r’n’b;
- e ancora alle ore 21, nel Parco del Civico Museo Sartorio (largo Papa Giovanni XXIII, 1), “Buon compleanno”, commedia in dialetto triestino di Massimo Meneghini. Passione, divertimento e risate per Adele e Carlo, coppia di lunga data bisognosa di novità. Con Monica Parmegiani, Paolo Dalfovo, Elena Bisiel, Chino Turco; adattamento e regia di Riccardo Fortuna.
Una produzione de L’Armonia-Associazione tra le compagnie teatrali triestine / F.I.T.A.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>