Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 12 Luglio 2016

Bookmark and Share

"Estate sotto l'Arco": dal 13 luglio musica, arte e spettacoli in Cittavecchia

Locandina evento

Trieste (TS) - Musica, arte, comicità, spettacolo, ex tempore di pittura, sfilata di moda e concorso fotografico a ingresso libero. Per promuovere, rivitalizzare e valorizzare la suggestiva area recentemente oggetto di ristrutturazione insistente su via Riccardo, che sorge nei pressi dell'Arco di Riccardo, nella Cittavecchia di Trieste, l'Associazione culturale “Il Circolo Vizioso” in collaborazione con le attività commerciali della zona, ha deciso quest'anno di allestire per la prima volta un calendario di eventi estivi denominato "Estate sotto l'Arco".

Si tratta di un programma ricco e variegato di eventi di musica, arte, comicità e spettacolo a ingresso libero. L'organizzazione è stata particolarmente attenta a predisporre un calendario di manifestazioni di elevato contenuto culturale (musica classica, jazz, teatro, cafè chantant e cabaret) a basso impatto sonoro nel rispetto dell'ordinanza anti Movida e del vicinato.

In particolare, il calendario di eventi prevede per mercoledì 13 luglio il concerto di musica classica “Flute Promenade”. Passeggiata flautistica sotto l'Arco di Riccardo a cura del Bora Flute Quartet. Giovedì 14 luglio, dalle ore 12 alle ore 24 Ex tempore di pittura “Artisti all'Arco” a cura di Bottega Amèbe (in caso di pioggia sarà recuperato il giovedì seguente). Mercoledì 20 luglio il comico e poeta Lodovico Zabotto leggerà alcune pagine e presenterà dei divertenti monologhi tratti dal suo ultimo libro "Distributore automatico di storie stravaganti".
Mercoledì 27 luglio direttamente dallo Zelig di Milano, spettacolo di cabaret "Meglio il fumo che l'arrosto" di e con Marcello Crea. Giovedì 28 luglio, "Appuntamento al Cafè Chantant" con Roberta di Leonardo, Marcello Crea e gli artisti emergenti della sua Scuola di teatro.

Mercoledì 3 agosto spazio all'“Aperitivo Glamour”: dalle ore 18 alle ore 21, Shooting Time gratuito aperto a tutti gli appassionati di fotografia a cura di www.mc59.com e Associazione culturale Centofoto. Giovedì 4 Samuele Orlando e Maddalena Murano presentano un concerto per piano e voce dal titolo “Mina in Jazz”. Mercoledì 10 agosto, Night Fashion. Sfilata di abiti d'autore a cura della stilista Giuliana Balbi.
Giovedì 11 agosto infine concerto live dei Magratea in versione Acoustic Trio.

L'inizio è previsto per le ore 21.00. In caso di maltempo gli eventi saranno annullati e un eventuale recupero sarà comunicato a mezzo stampa e pubblicato sulla pagina fecebook dedicata.


----------


PROGRAMMA 2016


Luglio

Mercoledì 13 Flute Promenade. Passeggiata flautistica sotto l'Arco di Riccardo a cura del Bora Flute Quartet.
Giovedì 14 Ex tempore di pittura a cura di Bottega Amèbe “Artisti all'Arco” (in caso di pioggia rinviato al giovedì seguente) dalle ore 12 alle ore 24
Mercoledì 20 Il comico e poeta Lodovico Zabotto leggerà alcune pagine e presenterà dei divertenti monologhi tratti dal suo ultimo libro "Distributore automatico di storie stravaganti"
Giovedì 21 Recupero dell'Ex tempore di pittura a cura di Bottega Amèbe “Artisti all'Arco” dalle ore 12 alle ore 24
Mercoledì 27 "Meglio il fumo che l'arrosto" di e con Marcello Crea direttamente dallo Zelig di Milano
Giovedì 28 "Appuntamento al Cafè Chantant" con Marcello Crea, Roberta di Leonardo e gli artisti emergenti della sua Scuola di teatro.


Agosto
Mercoledì 3 “Aperitivo Glamour” Dalle ore 18 alle ore 21 Shooting Time gratuito aperto a tutti gli appassionati di fotografia a cura di www.mc59.com e Associazione culturale Centofoto.
Giovedì 4 Samuele Orlando e Maddalena Murano Piano e Voce “Mina in Jazz”
Mercoledì 10 Night Fashion. Sfilata di abiti d'autore a cura della stilista Giuliana Balbi.
Giovedì 11 Magratea Live Acoustic Trio


----------


SCHEDE SPETTACOLI ED EVENTI

Mercoledì 13 luglio
“Flute Promenade. Passeggiata flautistica sotto l'Arco di Riccardo” a cura del Bora Flute Quartet.

Costituitosi nel 2011, il quartetto di flauti BORA è un ensemble formato da quattro flautisti (Paula Kudumija, Claudia Martorel, Edoardo Milani, Carlo Venier) di diversa estrazione musicale. Tale assortimento influisce sul repertorio scelto che non si pone limiti se non quello della coerenza e della qualità nei programmi proposti. In questi primi quattro anni di attività il quartetto si è esibito in prestigiosi contesti locali ottenendo ottimi apprezzamenti da pubblico e critica. In progetto a breve la registrazione di un cd. Il nome “Bora” ha vari riferimenti: le quattro lettere, come i quattro componenti, il vento di bora che è caratteristico della città di provenienza dei musicisti e che si ricollega alla colonna d’aria dalla quale si genera il suono del flauto.


Giovedì 14 luglio
Ex tempore di pittura a cura di Bottega Amèbe “Artisti all'Arco”.

La Bottega d’arte Amèbe nel 2013 è stata presente nel catalogo di un Evento collaterale alla 55^ edizione della Biennale di Venezia.

Gabriella Machne: curatrice artistica, si occupa attivamente di arte. E' decoratrice e pittrice: stile informale, si esprime con intuitive forme e colori. Al suo attivo vanta una lunga esperienza, con presentazioni, serate, interventi dialettici, corsi, concorsi (pittorico, poetico, fotografico), mostre, presentazioni di libri ecc. Nel 2007 l’Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste le ha conferito una targa per l’attività artistica.


Mercoledì 20 luglio
Il comico e poeta Lodovico Zabotto leggerà alcune pagine e presenterà dei divertenti monologhi comici tratti dal suo ultimo libro "Distributore automatico di storie stravaganti".

Lodovico Zabotto artista poliedrico, opera a Trieste svariando con molta facilità in tutte le arti figurative, passando dalla tavolozza alla macchina fotografica e alla cinepresa. Nato a Eraclea in provincia di Venezia, ha studiato pittura e disegno con Alice Psacaropulo e in seguito con il maestro Riccardo Tosti. E' attivo dal 1966 nell'ambito regionale e nazionale. Passa dalla raffigurazione alla tecnica della graniglia marmorea, per proseguire nell'ultimo periodo con nuove sperimentazioni innovative. Tra le principali rassegne da segnalare: Trieste Galleria Bernini, Sala Comunale d'Arte Barisi, Al Tribbio, Le Caveau, Cartesius, Palazzo Costanzi, Sofianopulo, Albo Pretorio, Udine Palazzo Torrioni, Venezia Scoletta di San Zaccaria, Palazzo Patriarcale, Ex scuola dei Lanieri. Scrittore e autore, da quest'anno è apprezzato monologhista del Cabaret Carillon facendo parte della Compagnia Stabile di Teatro Varietà allestita da Marcello Crea.
Giovedì 14 luglio
Recupero Ex tempore di pittura a cura di Bottega Amèbe “Artisti all'Arco”.


Mercoledì 27 luglio
"Meglio il fumo che l'arrosto" di e con Marcello Crea.
Lo spettacolo è frutto del laboratorio comico di Zelig di alcuni anni fa, dove Marcello Crea ha militato con i suoi personaggi. E’ nato così “Meglio il fumo che l’arrosto”, uno spettacolo scelto dagli autori Gino & Michele e rappresentato successivamente nel famoso locale Viale Monza con un tutto esaurito e inserito in un prestigioso cartellone in cui spiccavano i migliori comici italiani del momento, tra cui Ficarra e Picone.
Sulla scena, l’artista triestino porta il mondo dell’illusione dove tutto sembra confondersi: sognatori e imbonitori, impresari e artisti, illusi ed illusionisti. Ma i personaggi interpretati da Crea non lasciano spazio a malintesi: sono diretti, reali: dall’impresario che lancia minorenni nel mondo dello spettacolo, all’attore frustrato, al finto cantautore cieco, all’extracomunitario dell’antisolidarietà, fino ad arrivare all’uomo della New Age. Uno spietato e comico spaccato della vita sociale e artistica contemporanea, dove il fumo viene venduto a peso d’oro.


Giovedì 28 luglio
"Appuntamento al Cafè Chantant".
Spettacolo spumeggiante cantato e recitato ispirato alla formula dell’arte varia dei Cafè Chantant in chiave moderna.
Per l’occasione sulla scena diversi artisti emergenti della nostra regione provenienti dalla scuola di Marcello Crea tra cui la cantante e ballerina Roberta Di Leonardo.


Mercoledì 3 agosto
“Aperitivo Glamour” Dalle ore 18 alle ore 21 Shooting Time gratuito aperto a tutti gli appassionati di fotografia a cura di www.mc59.com e Associazione culturale Centofoto.


Giovedì 4 agosto
Samulele Orlando e Maddalena Murano Piano e Voce “Mina in Jazz” "Mina è indiscutibilmente una tra le più grandi cantanti di tutti i tempi edi lei si è detto che "è così brava che potrebbe anche cantare l'elenco del telefono"; il duo Orlando-Murano vuole renderle omaggio rivisitando in chiave acustica i più grandi successi della "Tigre di Cremona", per un viaggio attraverso la sua musica e la sua arte senza tempo".

Samuele Orlando pianista jazz triestino, classe 1986, ha frequentato il conservatorio G. Tartini di Trieste ed esegue concerti a livello nazionale ed internazionale.

Maddalena Murano cantante triestina, classe 1990, cantante versatile capace di passare attraverso molti generi, dal jazz al rock, dal pop al blues.
Attualmente è al lavoro sul suo primo album da solista.

Entrambi accomunati dalla passione per la celebre Signora "Mina" Anna Maria Mazzini, I due musicisti assieme danno vita al progetto "Mina in Jazz" e lo presentano per l'occasione per la prima volta al pubblico in formazione di duo.


Mercoledì 10 agosto
Night Fashion. Sfilata di abiti d'autore a cura della stilista Giuliana Balbi.


Giovedì 11 agosto
Magratea Live Acoustic Trio

Il nuovo album dei triestini Magratea, “Vite sospese”, contiene 15 canzoni da leggere e ascoltare nelle quali ritrovare esperienze quotidiane, spunti di riflessione, immagini in musica che rappresentano il nostro tempo e confermano uno stile proprio, in cui la modernità della musica pop-rock incontra le suggestioni della canzone d’autore. “Vite sospese” riassume il modo in cui Edoardo Ferro Casagrande, Sandro Sfregola e Giuseppe Taranto raccontano i desideri e le paure della gente comune, i sentimenti, le aspettative e il bisogno di prospettive nuove. L’album, ricco di preziose influenze sonore, sarà presentato in versione acustica assieme ad alcuni brani storici del repertorio del gruppo.
I Magratea provengono da un lungo percorso artistico e personale. Il nome Magratea è tratto dal romanzo “Guida galattica per autostoppisti” di Adams Douglas.
Nella letteratura fantastica Magrathea è la sede dove vengono costruiti pianeti di lusso su commissione per rispondere alle aspettative di uomini stanchi dell’omologazione e della banalità.
La band triestina offre un nuovo significato indicando in Magratea il luogo delle meraviglie, dello stupore inatteso, del cuore. Quel posto nascosto che ognuno di noi porta con sé.
L’attuale formazione nasce con l’uscita del primo, omonimo disco il cui singolo, “Riderò ancora”, viene inserito nella playlist di svariate emittenti locali italiane. E’ il 2007 e nel progetto entra Sandro Sfregola, tastierista ed ingegnere del suono che porta all'interno della formazione un’esperienza ventennale maturata allo Scenario, prestigioso studio di registrazione di cui è fondatore.
Nello stesso periodo viene realizzato il primo videoclip, che ottiene gli apprezzamenti di numerosi addetti ai lavori e di prestigiose etichette discografiche e gira su oltre 40 emittenti televisive locali.
Un passaggio altrettanto significativo è il musical “Coffee Break,” una parodia ironica e pungente sul mondo d’impresa di cui i Magratea curano la musica, i testi e gli arrangiamenti. Lo spettacolo viene recensito dal Corriere del Lavoro insieme al programma Camera Cafè di Italia 1.
Più recente è la realizzazione di un disco la cui direzione artistica è affidata a un noto musicista italiano, intenzionato a portare i Magratea sulla scena nazionale. Un’opportunità allettante che tuttavia la band preferisce non cogliere perché il progetto, una volta terminato e pronto per la pubblicazione, non rappresenta più lo stile, il gusto e la visione dei tre musicisti triestini.
Da questa esperienza deriva l’album “Vite sospese” che i Magratea scrivono, suonano, arrangiano, mixano e producono autonomamente, intenzionati ad affermare la loro identità artistica senza compromessi.


INFO/FONTE: Associazione culturale “Il Circolo Vizioso”

Leggi le Ultime Notizie >>>