Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
Luigi Merola - Eterogeneo susseguirsi di cementonatura
Spazio Espositivo EContemporary
Trieste
Dal 21/06/19
al 07/09/19
particolare

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Cultura > Musica > 08 Giugno 2016

Bookmark and Share

Concerto d'archi in streaming con "Lola" fra Trieste e Vienna alla Sala Tartini

Lola - Mario Brunello

Trieste (TS) - Sarà una grande festa musicale nel segno dell’innovazione il concerto “Remote String Quartets@Trieste.Vienna”, in programma sabato 11 giugno, alle 19, nella rinnovata SalaTartini del Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste. Uno spazio che ufficialmente si ripresenta alla città con un sofisticato setup tecnologico multimediale, sostenuto da uno specifico finanziamento del MIUR. E proprio a sottolineare il primato innovativo della Sala, ecco un evento inaugurale decisamente straordinario, organizzato in collaborazione con la “Universität für Musik und darstellende Kunst” di Vienna (MDW): si tratta del workshop/concerto a distanza che sabato collegherà in presa diretta Trieste con la Joseph-Haydn-Hall di Vienna attraverso il sistema di streaming LOLA (LOw LAtency audio visual streaming system), una tecnologia che consente la realizzazione di esecuzioni musicali e teatrali con esecutori collocati fisicamente in luoghi diversi, a distanza di migliaia di chilometri, e compresenti virtualmente. Il sistema é concepito per lavorare con tempi di latenza al di sotto delle soglie d'integrazione psico-percettiva, è il primo al mondo a funzionare con prestazioni di questo livello e a questo fine utilizza le reti a larghissima banda collegate all’istruzione e alla ricerca.

Il Conservatorio Giuseppe Tartini proporra’ il concerto in sinergia con le reti della ricerca e dell'educazione italiana GARR, austriaca ACONET e pan-europea GÉANT, grazie alla collaborazione nel dominio della produzione ed esecuzione musicale a distanza (info: http://www.conservatorio.trieste.it/art/lola-project). Due quartetti d’archi, Giocoso string quartet e Contemporaneo4tet, ciascuno dei quali con i due violini situati a Vienna e viola e violoncello situati a Trieste, si cimenteranno a distanza in un programma tratto dal repertorio contemporaneo per la formazione. Di György Kurtag sarà eseguito ”Officium breve" Op.28 da Giocoso Quartet (MDW); e di Peter Schuhmayer e A. Vrebalov sarà proposto “Pannonia Boundless - John Zorn: Kol Nidre”, per l’esecuzione del Contemporaneo 4tet (Tartini). Il concerto culminerà nel panel di illustrazione e dettaglio del sistema LOLA: una conversazione che permetterà di mettere a fuoco le prospettive delle attività di pedagogia e produzione musicale/teatrale a distanza. Interverranno Claudio Allocchio, senior officier GARR; Andrea Amendola, Stefano Bonetti, Paolo Pachini del Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste; Thomas Lang, Hermann Rothe, Peter Schuhmayer per mdw Wien.

L'ingresso è libero su prenotazione (info www.conservatorio.trieste.it, tel 040.6724111).


INFO www.conservatorio.trieste.it

Leggi le Ultime Notizie >>>