Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 04 Maggio 2016

Bookmark and Share

Ottava conferenza del ciclo “Trieste e il mare” sabato 7 maggio in Porto Vecchio

Magazzino 26 - Porto Vecchio

Trieste (TS) - Sabato 7 maggio, alle ore 17, all’Auditorium del Magazzino 26 nel Porto Vecchio, il celebre storico, documentarista e fotoreporter statunitense Peter Knego terrà l’ottava conferenza del ciclo “Trieste e il mare” (www.triestemare.com), promosso da Comune di Trieste e Autorità Portuale di Trieste in cooperazione con l’associazione culturale Italian Liners e la Trieste Trasporti nell’ambito del progetto di recupero e valorizzazione del Porto Vecchio.

Titolo dell’incontro: “Dalle spiagge di Alang alle showroom americane: l’ultimo viaggio dei lussuosi transatlantici italiani”.
La Victoria, la cui plancia è esposta alla mostra del Lloyd nella Centrale Idrodinamica in Porto Vecchio.

L’Augustus, il moderno transatlantico costruito a Trieste nel 1950 per volontà di Alcide De Gasperi a rimarcare l’appartenenza della città all’Italia. L’Ausonia, la stupenda nave commissionata a Monfalcone dalla società Adriatica di Venezia alla metà degli anni Cinquanta. L’Eugenio C., l’indimenticabile ammiraglia dei Costa che rese celebre in tutto il mondo la compagnia genovese, partita per il suo viaggio inaugurale esatto mezzo secolo fa. L’Oceanic e l’Italia, le due magnifiche protagoniste della rivoluzione crocieristica, la prima creata nel cantiere monfalconese nel 1965, la seconda a Muggia nel ’67. Tutte queste navi sono le ultime grandi unità di linea italiane demolite in anni recenti sulla spiaggia indiana di Alang. Peter Knego le ha seguite nel loro ultimo viaggio, salvando di esse il salvabile. Dozzine di container carichi di suppellettili, arredi, opere d’arte, attrezzature e altro da lui recuperate e portate negli Stati Uniti, e uno straordinario lavoro di documentazione del recupero tramite immagini e filmati a sua firma. Documenti unici nel loro genere che il pubblico triestino potrà ora vedere e conoscere con la guida dello stesso Knego.

Nato a Los Angeles, Peter Knego si interessa alla storia della navigazione di linea a partire dal 1973, quando lavora a una ricerca sul Lusitania per un saggio di storia. Da quel momento in poi, fotografa ogni nave passeggeri,vecchio transatlantico o moderna unità da crociera, che incroci il suo obiettivo. Dal 1980 prende a fare crociere e a visitare ogni nave storica ancora esistente, documentandone la storia e scrivendo articoli e saggi. Molti di questi colossi naviganti hanno condiviso il destino di venire spiaggiati ad Alang, in India, e lì smantellati. Particolarmente attratto dalle navi italiane, Knego è visitatore assiduo del cantiere di demolizione, allo scopo di rendere testimonianza di ogni fase del loro smembramento. Da queste sue avventure sono nati inoltre i due formidabili documentari “On the road to Alang” e “The Sands of Alang”, assieme al sito web www.midshipcentury.com.

Come giornalista marittimo Knego trascorre molto tempo a bordo delle moderne navi da crociera, dove tiene conferenze per i passeggeri e scrive articoli per prestigiosi periodici, tra cui “USA Today”, “Travel Weekly”, “Ocean and Cruise News”, “Porthole” e “Ships Monthly”.

Allestita quasi esclusivamente con arredi e opere d’arte provenienti dai gloriosi transatlantici del passato, la sua casa a Los Angeles è un’attrattiva per molti curiosi e appassionati di storia navale.
In agenda il 14 maggio, la prossima lezione avrà per titolo “Dove vanno le navi bianche: tendenze nella progettazione delle ultime mega navi da crociera” e un conferenziere d’eccezione quale Matthew Sudders, ambasciatore permanente del Regno Unito per l’UNESCO, e raffinato reporter e fotografo navale.

Per dare maggiore possibilità ai cittadini di seguire le conferenze, il Comune di Trieste, in collaborazione con Trieste Trasporti, mette a disposizione un servizio 'navetta' gratuito con partenza dal centro città fino al Magazzino 26, sede delle conferenze, e ritorno: ANDATA da Piazza Tommaseo (capolinea della 10) per il Porto Vecchio (Magazzino 26) a partire dalle ore 16.00, ogni 10 minuti fino alle 16.50; RITORNO: dal Porto Vecchio (Magazzino 26) per piazza Tommaseo (capolinea 10) dalle ore 18.30 fino a necessità.

La conferenza sarà trasmessa in diretta via streaming, su retecivica, pagina 'cultura' sezione mostre/news, “trieste e il mare”.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>