Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Il Rinascimento di Pordenone Con Giorgione, Tiziano, Lotto, Jacopo Bassano e Tintoretto
Pordenone
Dal 25/10/19
al 02/02/20
Mostra Pordenone
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
Concerti Aperitivo: 17 novembre 2019, Gorizia, Trio flauto, viola e violoncello
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 17/12/19
Tommaso Bisiak

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

Cultura > Musica > 29 Aprile 2016

Bookmark and Share

"Aspettando il 1° maggio" al Carso in Corso con la band di Giorgio Pacorig

Giorgio Pacorig (foto di Luca d'Agostino - Phocus Agency)

Monfalcone (GO) - Dopo le performance ad hoc di Claudio Cojaniz in solo (2014) e di Giovanni Maier (con il suo KACA SRAKA IN LEV nel 2015), dedicate alle tradizioni e ai ritmi del lavoro e di tutte le sue implicazioni, tocca ora a Giorgio Pacorig con il suo nuovo progetto, arricchire la vigilia del Primo Maggio del Carso in Corso proposto dall'Associazione Nuovo Corso.

Il pianista staranzanese arriva al Carso in Corso sabato 30 aprile, alle 21 (ingresso libero) con una band di grandi musicisti (Gabriele Cancelli: tromba, percussioni - Cene Resnik: sax tenore, percussioni - Giorgio Pacorig: pianoforte, percussioni - Stefano Giust: batteria, percussioni) per ripercorrere brani tradizionali e d'autore che provengono dalle culture di tutto il mondo: comun denominatore è l'essere dedicati al lavoro, ai suoi ritmi, alle sue tradizioni, ai suoi risvolti sociali. Pacorig si dedica nel nuovo progetto a brani rivisitati e affidati alla libera improvvisazione. Tra i titoli al centro del concerto ci sono Le otto ore", "Canto dei battipali", "Construcao" (Chico Buarque de Hollanda), "Cantigas do Maio" (Josè Alfonso) ed altri brani appositamente concepiti sul tema del lavoro dallo stesso Pacorig ed altri autori contemporanei.

Anche questo concerto - come i due precedenti - diventeranno un cd prodotto dall'Associazione Nuovo Corso. Il recente cd "The Labour Suite" - figlio del progetto dello scorso anno, di Giovanni Maier con il KACA SRAKA IN LEV, viene presentato proprio in questi giorni e sarà disponibile il 30 aprile in occasione del concerto.

In allegato un'immagine di .

Leggi le Ultime Notizie >>>