Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 29 Marzo 2016

Bookmark and Share

La Scuola di Jazz del “Tartini” di Trieste apre la rassegna "Galleria Musicale" a Monfalcone

Galleria Comunale d’Arte Contemporanea

Monfalcone (GO) - Torna nel mese di aprile "Galleria Musicale", la fortunata rassegna che prevede l’esecuzione di alcuni concerti nello spazio originale ed inconsueto della Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di Monfalcone (piazza Cavour, 44). Gli appuntamenti di Galleria Musicale si tengono, infatti, nell’ambito di Intervallo di confidenza - Opere di Fabrizio Prevedello, Kristian Sturi, Michele Tajariol, la mostra a cura di Daniele Capra allestita fino all'1 maggio (orario: giovedì e venerdì ore 16-19 / sabato e domenica ore 10-13 e 16-19; ingresso libero).

"Galleria Musicale" è a cura di Filippo Juvarra, direttore artistico della stagione musicale del Teatro Comunale, ed è realizzata con la collaborazione dei Conservatori “Tartini” di Trieste e “Tomadini” di Udine.

I concerti hanno inizio alle ore 11.00. I biglietti (l’ingresso costa 1,00 euro) possono essere acquistati presso la Biglietteria del Teatro Comunale (che è aperta da lunedì a sabato, dalle 17 alle 19, fino all’11 aprile) e presso la Biblioteca Comunale.

Ad aprire la rassegna, domenica 3 aprile, è l’Orchestra Laboratorio 3.0, originale sestetto nato nell’ambito della Scuola di Jazz del Conservatorio “Tartini” di Trieste, che propone una selezione di brani di Charles Mingus. A comporre la formazione sono Robert Mikuljan (tromba), Giorgio Giacobbi (sax tenore), Sergio Bernetti (trombone), Giacomo Zanus (chitarra elettrica), Simone Lanzi (contrabbasso) e Camilla Collet (batteria).

L’Ensemble nasce da un’idea di Giovanni Maier, docente di Musica d’Insieme Jazz, allo scopo di approfondire le modalità di composizione, arrangiamento ed esecuzione all’interno di un gruppo di medio organico. Se nelle Big Band, che prevedono sezioni orchestrali di strumenti omogenei, è necessario talvolta rinunciare ad alcune delle proprie peculiarità espressive per raggiungere una certa omogeneità di suono, nel caso di una formazione come questa ogni musicista deve contribuire con la propria personalità alla creazione del suono collettivo.

Il programma del concerto è composto quasi interamente da pagine del grande contrabbassista e compositore afroamericano Charles Mingus, arrangiate prevalentemente dagli studenti. Nel lavoro di arrangiamento si è cercato di rendere attuali alcuni classici del jazz contaminandoli con altri linguaggi musicali (il pop, il rock, la musica etnica, quella contemporanea), mantenendo però inalterato l’atteggiamento creativo ed informale che sta alla base della tradizione afro-americana.

Protagonisti del concerto di domenica 10 aprile sono la chitarra e il flauto. Eduardo Cervera Osorio (chitarra), Marta Di Lena (flauto) e Marco Di Lena (chitarra), giovani musicisti cresciuti artisticamente al Conservatorio “Tomadini” di Udine, eseguono pagine di Barrios, Abraham, Brouwer, Ponce e Giuliani.

Domenica 17 aprile è invece la volta dell’Aristotrio (Francesca Somma al violino, Davide Forti al violoncello e Mosè Andrich al pianoforte), che propone al pubblico brani di Dvorak e Arvo Part; anche questo concerto è realizzato con la collaborazione del Conservatorio “Tartini” di Trieste.

A chiudere "Galleria Musicale", domenica 24 aprile, sono Stefano Bembi (fisarmonica) e Tomaz Nedoh (sassofono), con una selezione di musiche di Fancelli, Pozzoli, Piazzolla e dal repertorio klezmer e balcanico.


INFO/FONTE: Ufficio Programmazione e Comunicazione Teatro Comunale di Monfalcone

Leggi le Ultime Notizie >>>