Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 11 Marzo 2016

Bookmark and Share

"Concerti aperitivo": a Precenicco la fisarmonica di Paolo Forte e il santur di Fuad Ahmadvand

Paolo Forte e Fuad Ahmadvand

Precenicco (UD) - Quindicesima edizione dei Concerti Aperitivo organizzata dalla Nuova Banda Comunale S. Cecilia di Precenicco, ad apertura dei Concerti primaverili per il 35° anniversario della fondazione. Domenica 13 marzo alle 11 al centro civico di Precenicco, la fisarmonica di Paolo Forte e il santur di Fuad Ahmadvand – due strumenti completamente diversi e di rara simbiosi – daranno suono a musiche di tradizione e ispirazione orientale, come le danze dai balkani alla Turchia, dalla Grecia all'Armenia e poi Iran. Un lungo viaggio senza scomodarsi dalla propria sedia! Ingresso libero con aperitivo per tutti alla fine del concerto.

Paolo Forte, nato nel 1988, studia fisarmonica dall’età di 8 anni. Diplomato brillantemente in conservatorio prosegue ora con lo studio della musica etnica, folk e altri generi. È componente e fondatore di diversi gruppi rievocanti le musiche tradizionali del Friuli, oltre che le musiche popolari in genere. Artista eclettico, polistrumentista e compositore, Forte vanta collaborazioni ad ampio spettro con nomi illustri della letteratura, del teatro e della musica: Mauro Corona, Paolo, Rumiz,Toni Capuozzo, Luigi Maieron, Bruno Pizzul, Moni Ovadia, Davide Riondino, i Papu, Davide Van de Sfroos, Roberto Vecchioni, Irene Fornaciari, Ellade Bandini.

Fuad Ahmadvand, virtuoso si musica classica persiana, è musicista e suonatore di antichi strumenti persiani. All'età di undici anni intraprende lo studio del santur e di seguito si accosta al tabu, strumento della musica mistica e al daf, strumento a percussione. Vive e studia a Venezia dal 2009 dove si è esibito in diverse occasioni e insegna musica persiana.

Il secondo appuntamento dei Concerti aperitivo sarà domenica 20 marzo con il quartetto di clarinetti Clariphonìa Quartet.

Info: www.anbimafvg.it

Leggi le Ultime Notizie >>>