Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 04 Marzo 2016

Bookmark and Share

Presentato in Provincia il calendario di iniziative della rassegna "Primavera di donne 2016"

Foto Ufficio Stampa Provincia di Trieste

Trieste (TS) - Anche quest’anno la Provincia di Trieste ha coordinato Primavera di donne, calendario di iniziative culturali dedicate al mondo femminile che si svolge in occasione dell’8 marzo, Festa internazionale della Donna. Sono oltre trenta gli eventi in programma, in un arco temporale che parte da oggi, 4 marzo e arriva fino alla fine di aprile. Più di sessanta le realtà che vi prendono parte tra enti, associazioni, organismi di parità e di pari opportunità.

“E’ un calendario ricchissimo di eventi e di iniziative - ha spiegato Maria Teresa Bassa Poropat, Presidente della Provincia di Trieste con delega alle Pari Opportunità – che evidenziano una ricca progettualità da parti di tante associazioni ed enti che hanno iniziato a lavorare in rete”.

Non mancano le iniziative organizzate direttamente dall’amministrazione provinciale, tra cui il premio Primavera di donne, giunto alla sua settima edizione, “un riconoscimento pubblico che la Provincia riserva a quelle donne che con la loro attività e il loro impegno – ha detto Bassa Poropat– hanno saputo valorizzare l’intera comunità e il territorio nei diversi campi delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'industria, del lavoro, della scuola, dello sport e del welfare”. Il premio quest’anno viene assegnato al soprano Daniela Mazzucato nel corso di una cerimonia che si svolge venerdì 18 marzo al Magazzino delle Idee di Trieste. Negli anni passati il riconoscimento è stato conferito ad Ariella Reggio, Aleksandra Pangerc, Marina Spaccini, Annamaria Percavassi, Barbara Franchin e Ulrike Andres.

“Il calendario di eventi Primavera di donne attraverso diversi linguaggi, artistici, ma non solo – ha detto Fabiana Martini, Vice Sindaco del Comune di Trieste e Assessore alle Pari Opportunità – ha il pregio di focalizzare l’attenzione sulla condizione femminile per un arco di tempo esteso, non relegando o concentrando le iniziative nella sola giornata dell’otto marzo. Il programma è il risultato di un coordinamento organizzativo che permette di offrire al territorio momenti importanti destinati a valorizzare le conquiste sin qui ottenute e a progettare iniziative future”.

Alla conferenza stampa hanno preso parte, tra le altre Ornella Urpis, Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Trieste. Mirta Cok Presidente della Commissione Pari Opportunità della Provincia di Trieste, Tea Giorgi, Presidente della Casa internazionale delle Donne, Ester Pacor, Presidente del Forum delle Donne di Trieste, UDI “Il caffè delle donne” che hanno illustrato nel dettaglio le iniziative organizzate.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Provincia di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>