Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 20 Ottobre 2015

Bookmark and Share

"La cucina del mortaio e del pestello" al Museo petrarchesco piccolomineo

LA CUCINA DEL MORTAIO E DEL PESTELLO

Trieste (TS) - Quali prodigiosi preparati produceva il farmacista Gasparino da Zara? Si trattasse dell'"aromatico roxado”, un aceto aromatico all'essenza di rosa, o della "thriphera magna" dalle proprietà miracolose, composta di oppio, cannella, zenzero, maestro Gasparino convinse le autorità del Comune di Trieste a concedergli l'orto, la bottega e un finanziamento per allestire la farmacia e concedere il suo servizio ai tergestini per cinque anni. Chi era Corado Barata, primo cuoco incaricato dal Comune del servizio di catering offerto per onorare la festa d'inizio estate a San Dorligo della Valle?

Ne parleranno le curatrici della mostra Cristina Fenu, alla visita guidata di giovedì 22 ottobre alle ore 17, e Alessandra Sirugo sabato 24 ottobre alle 11.

Informazioni: 040/6758184 o 040/6758277, e-mail:
museopetrarchesco@comune.trieste.it, aggiornamenti sul sito www.museopetrarchesco.it e sulla pagina Facebook del Museo petrarchesco piccolomineo.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>