Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 02 Settembre 2015

Bookmark and Share

Al via la fase finale del 16° Premio Trio di Trieste della Chamber Music

di Claudio Bisiani

Duo Dorokhova-Faskhitdinova

Trieste (TS) - Dodici ensemble internazionali daranno vita, dal 5 al 7 settembre, alla fase finale del 16° Premio Trio di Trieste, curato e promosso dall'associazione Chamber Music. Sotto la direzione artistica di Fedra Florit, il prestigioso concorso riservato quest'anno ai duo con pianoforte assegnerà al vincitore la Medaglia del Presidente della Repubblica, la Targa d'argento del Senato e un premio di 9mila euro, oltre alla registrazione di un cd/dvd a cura di Limen Music e una serie di 12 concerti in Italia e 10 all'estero.

I dodici gruppi finalisti, usciti dalla selezione dello scorso maggio, verranno valutati da una giuria tecnica presieduta dal violinista Alberto Martini dei Virtuosi Italiani e saranno impegnati – nei giorni 5 e 6 settembre (ingresso libero e gratuito per il pubblico) – nella prova “live” presso l'Auditorium della sede Rai-FVG di via Fabio Severo 7, alla mattina dalle ore 9.30 e al pomeriggio dalle ore 15. Gli artisti in gara sono per la categoria pianoforte e violino i Duo Apalko-Kravtsov (Russia), Armellini-Zosi (Italia), Banciu-Goicea (Romania), John-Paul Muir & Amalia Hall (Nuova Zelanda), Köster-Lederer (Germania), Moroz-Shishkov (Bielorussia) e Herbert Duo (Polonia), per la categoria pianoforte e viola il Kuklin-Nazarian Duo (Russia-Armenia) e infine per la categoria pianoforte e violoncello i Duo Dorokhova-Faskhitdinova (Russia), Lavrynenko-Guliei (Ucraina), Sidorova-Verstyuk (Russia) e Ensemble Color (Germania).

Lunedì 7 settembre avrà luogo la prova finale, articolata in due fasi: la prima alla mattina sempre nell'Auditorium della sede Rai di Trieste, la seconda alle 20.30 con il concerto dei 3 Duo finalisti alla Sala Ridotto del Teatro Verdi. Al termine delle esibizioni la giuria assegnerà i premi in palio, fra cui il Premio del Pubblico, lo Young Award – da parte di una giuria di studenti del Conservatorio Tartini – e il Premio Speciale “Dario De Rosa”, in ricordo del celebre pianista del Trio di Trieste.

Il Premio Trio di Trieste è promosso in collaborazione con la Regione FVG - Assessorato alla Cultura e con il patrocinio del Comune di Trieste, della Provincia di Trieste e della CCIAA. Sono partner dell’edizione 2015: INCE - Iniziativa Centro-Europea, Assicurazioni Generali, Fondazione CRTrieste, Beneficentia Stiftung, Fondazione Casali, Samer & Co. Shipping e Associazione Chromas. Media partner la sede Rai FVG.

L'intensa attività della Chamber Music proseguirà con la 14ª edizione del festival pianistico “Giovani interpreti & Grandi maestri”, in scena al Ridotto del Teatro Verdi dal 21 settembre al 19 ottobre. La rassegna, che prevede cinque concerti, vedrà esibirsi Benedetto Lupo, considerato fra i pianisti di maggiore talento del panorama internazionale contemporaneo, il giovane Alexander Gadjiev finalista del Concorso “Ferruccio Busoni” 2015, l'ungherese Jànos Palojtay, il milanese Emanuele Torquati e il giovane artista russo Alexei Nabioulin, astro emergente del pianismo europeo.
Il festival “Giovani interpreti & Grandi maestri” 2015 avrà un'anteprima straordinaria lunedì 14 settembre (ore 20.30 al Ridotto del Verdi) con il concerto per piano sAlberto Martini, presidente della giuriaolo del jazzista Danilo Rea in memoria di Franco Russo. L'appuntamento è realizzato in collaborazione con Casa della Musica-Scuola 55.

Abbonamenti e biglietti per tutti gli spettacoli sono acquistabili al Ticket Point di Corso Italia 6/c a Trieste (tel. 040-3498276). Ulteriori informazioni e dettagli sulle rassegne targate Chamber Music su http://www.acmtrioditrieste.it.

Leggi le Ultime Notizie >>>