Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 30 Luglio 2015

Bookmark and Share

Scharf Brass Quintet ospite del nuovo appuntamento del festival Nei Suoni dei Luoghi 2015

Andrea Cesari

Forte della Bernadia (Sedilis/Tarcento) (UD) - Primo concerto del mese di agosto della 17ª edizione di "Nei Suoni dei Luoghi", festival organizzato dall'Associazione Progetto Musica di Udine con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la sponsorizzazione delle BCC del Fvg e il sostegno della Fondazione CRUP, della Fondazione CARIGO, della Provincia di Gorizia e dei Comuni partecipanti.

L’appuntamento è per sabato 1 agosto alle ore 20 al Forte della Bernadia, frazione Sedilis (Tarcento, UD), o in caso di pioggia al Piazzale della “Festa della Pace", fraz. Sedilis, loc. Useunt. Un luogo suggestivo, non lontano da quello che fu il confine austro-ungarico all'inizio del '900.

Saranno queste le quinte del concerto dello Scharf Brass Quintet. Un quintetto di ottoni, con alle trombe Erika Ferroni - nel suo cv collaborazioni con le più importanti orchestre italiane - e Enrico De Milito - che tra le altre, vanta collaborazioni con Morricone, Bocelli, Jovanotti, Elisa, i Modà, Nomadi, Nannini, Zucchero, Pezzali e Nek -, al corno Andrea Cesari - primo corno solista dell’orchestra Haydn di Bolzano e Trento -, al trombone Diego Gatti - Primo Trombone dell’Orchestra della Fondazione Arena di Verona - e alla tuba Danilo Tamburo, che proporrà musiche di Susato, Gabrieli, Pachelbel, Bizet, Berstein, Beatles, A. Piazzolla. Una scelta che accompagnerà il pubblico di Suoni dei Luoghi in un viaggio attraverso cinque secoli di musica, dalle danze rinascimentali del Cinquecento, fino al nostri giorni con i Beatles, passando per il barocco, la Carmen di Bizet e al tango di Piazzolla.

Prima del concerto, alle ore 19, verrà offerta una visita guidata al Forte della Bernadia e alla mostra “1914 dalla Guerra alla pace, la guerra degli altri e i friulani”. Sarà l'occasione per godere dello splendido panorama che offre il Forte verso la pianura friulana e le cime delle Prealpi Giulie, godendosi un concerto, al fresco, sullo scenario del tramonto. A fine concerto si potrà scendere alla suggestiva chiesetta della Madonna della Pace a Useunt e, quindi, approfittare della grigliata nel parco della sagra.

Prossimo appuntamento di Nei suoni dei luoghi: domenica 2 agosto alle ore 21 a Villa Sbruglio Prandi, loc. Cassegliano, a San Pier d'Isonzo (GO) con i There Be Monster, musica jazz con una formazione slovena di quattro elementi.

Info:
tel. 0432 532330
www.neisuonideiluoghi.it
info@associazioneprogettomusica.org


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Associazione Progetto Musica
Studio Sandrinelli srl - Relazioni Pubbliche e Comunicazione

Leggi le Ultime Notizie >>>