Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 14 Luglio 2015

Bookmark and Share

Ultimi appuntamenti a Portogruaro del festival "Notturni di versi 2015"

Brane Zorman - perfromances

Portogruaro (VE) - Ultimi appuntamenti per "Notturni di versi – piccolo festival della poesia e delle arti notturne". Di Pasolini il verso che accompagna questa undicesima edizione: con te e contro te, tratto dal poemetto Le ceneri di Gramsci, della raccolta omonima pubblicata da Garzanti nel 1957. Verso che indica da una parte l’appartenenza all’ideologia Gramsciana, cui si sentiva prossimo come militante comunista, e dall’altro quello che è il suo personale sentire: l’amore verso il popolo, i suoi istinti, la sua gioia di vivere e le sue istanze più autentiche. Oggi, a quarant’anni dalla morte e a settant’anni quasi dal poemetto, sembrano ancora parlare questa contraddizione tra il vuoto lasciato da un’ideologia che è venuta a mancare e le istanze più autentiche di un popolo che non è più quello che Pasolini aveva conosciuto.

A partire dal verso di Pasolini, notturni di versi, più che celebrare la figura di un intellettuale che si sarebbe coerentemente sottratto a ogni operazione di questo genere, intende chiedersi quanto la capacità di Pasolini di essere contro sia ancora con noi, e, in particolare quanto della sua poesia parli ancora nella/con la poesia dei poeti italiani di oggi.

Il 15 luglio alle 21 a Fossalta di Portogruaro si terrà la presentazione del libro “Portarsi avanti con gli addii” di Francesco Tomada (Raffaelli Editore) a cura di Guido Cupani e a seguire la sound performance con proiezione visive di Brane Zorman (Slovenia): Hidden Materia. Il 17 alle 21 a Portogruaro andrà in scena lo spettacolo teatrale El cuòr su l'aqua del gruppo estemporaneo teatrale “le lucciole” per la regia di Max Bazzana. Ultimo appuntamento il 18 luglio a Fossalta presso il Cortino del Castello di Fratta con il TOMA trio (Martin O’Loughlin didgeridoo, Michele Budai percussioni, Giancarlo Lombardi percussioni e voci). A seguire “L’Italia a pezzi. Antologia dei poeti in dialetto e in altre lingue minoritarie (1950-2013)”, curata da Christian Sinicco, Giuseppe Nava, Rossella Renzi, Manuel Cohen e Valerio Cuccaroni (Gwynplaine edizioni).

Per il programma completo della manifestazione www.notturnidiversi.it.

Leggi le Ultime Notizie >>>