Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 06 Luglio 2015

Bookmark and Share

ShorTs 2015: “Medeas” di Andrea Pallaoro e 13 corti in piazza Verdi

“Medeas” di Andrea Pallaoro

Trieste (TS) - Il 7 luglio tanti corti in gara, ben 13 in Piazza Verdi dalle 21.30. Candidato all’oscar “Fool’s day” di Cody Blue Snider, storia splatter del pesce d’aprile organizzato da una classe di bambini alla propria maestra. Esilarante e ricco di stereotipi: dalla bambina preferita della maestra, dal nerd al poliziotto americano. Sul maxi schermo anche l’italiano “L’impresa” di Davide Labanti, lo spagnolo “La noche Del Ascensor” di Antonio Such, i tedeschi “Wrapped” di Florian Wittmann Roman Kälin Falko Paeper, “An der Tür” di Miriam Bliese, “Italian Standoff” di Marcel Becker-Neu e “Eine gute Geschichte” di Martin-Christopher Bode, l’inglese “The Cause” di Marco De Luca, il polacco “Pożegnanie” di Marta Prus, il portoghese “Cigano” di David Bonneville, l’ungherese “Simulacra” di Ivana Bošnjak Thomas Johnson, l’isrealiano “Hatatzpitanit” di Noa Gusakov e la co –produzione inglese irlandese “Meanwhile” di Stephen Mcnally.

Alle 20 invece all’Ariston per la sezione Nuove Impronte “Medeas” del regista trentino trapiantato negli States Andrea Pallaoro, affascinante rivisitazione del mito classico di Medea declinato al maschile e in chiave contemporanea, presentato per la prima volta alla Biennale di Venezia nella sezione Orizzonti 2013. La storia narra di Ennis, un rigido, severo e diligente produttore lattiero combatte per mantenere il controllo sulla sua famiglia e sul territorio circostante, mentre sua moglie, Christina, si rinchiude in se stessa, distaccandosi sempre di più da lui e dai loro cinque figli. A mano a mano che le tensioni crescono, ogni personaggio deve confrontarsi con i propri desideri e le proprie ansie, culminando in uno scontro pericoloso tra controllo e libertà, intimità e alienazione.

Manca poco alla via della sezione SweeTS4Kids che partirà l’8 luglio; iscrizioni aperte fino all’ultimo per la giuria dei 101, bambini dagli 8 ai 13 anni: ci si può infatti iscrivere anche la sera stessa al Museo Revoltella a partire dalle 18.30. Tutti riceveranno una maglietta realizzata da 44 gatti, un gelato al termine delle proiezioni, entrambe le serate dell’8 e del 9, offerto da Natura Gelato in Piazza Hortis, un gadget da Lupus in fabula e qualche libro da libreria Minerva. Per votare i giurati riceveranno una scheda di votazione sulla quale mettere un “bollino” con il loro voto, corto che vince riceverà una targa. I dialoghi saranno “doppiati” dal vivo, per ovviare al problema dei sottotitoli che impedirebbero di seguire il film. Iscrizioni on line sulla home page di maremetraggio.

l festival è realizzato con il contributo del Ministero dei beni e della attività culturali e del turismo, della Regione Friuli Venezia Giulia, di Turismo Fvg, del Comune di Trieste, della Fondazione CRTrieste, della Camera di Commercio di Trieste e della Fondazione Casali.

La manifestazione si avvale della collaborazione con Trieste Estate, la Provincia di Trieste, la Casa del Cinema di Trieste, il Cinema Ariston e il Teatro Verdi di Trieste. Jaguar, Bakel e Trieste Caffè sono gli official partners dell’edizione 2015.

Info e programma: www.maremetraggio.com.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa ShorTs 2015

Leggi le Ultime Notizie >>>