Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 05 Luglio 2015

Bookmark and Share

ShorTs 2015 da Oscar con il cortometraggio danese “Helium”

Helium

Trieste (TS) - Quinto giornata all’insegna del cinema a Trieste con ShorTS International Film Festival, organizzato dall’Associazione Maremetraggio. Lunedì 6 luglio, la settimana inizia con la sezione nuove impronte al cinema Ariston. Alle 20, “Last Summer”, dello spilimberghese Leonardo Guerra Seragnoli, una coproduzione internazionale del 2014 con un cast tecnico di grandi nomi: dalla costumista premio Oscar Michela Canonero alla montatrice Monika Willi, già al fianco del regista austriaco Michael Haneke e l’attrice giapponese Rinko Kikuchi che ha lavorato in Pacif Rim. Una giovane donna giapponese ha quattro giorni per dire addio al figlio di sei anni, di cui ha perso la custodia, a bordo dello yacht della facoltosa famiglia occidentale dell’ex marito. Sola con l’equipaggio, che ha il compito di sorvegliarla a vista, la donna affronta la sfida di ritrovare un legame con il bambino prima di doversene separare per molti anni. Last Summer sarà valutato dalla Giuria Nuove Impronte, composta dalla produttrice Francesca Cima, dal regista Francesco Patierno e dall’attrice Barbora Bobulova. Il pubblico sarà chiamato a decidere chi si aggiudicherà il Premio del Pubblico Bakel.

E in piazza Verdi, dalle 21.30 sotto le stelle, ancora corti a ShorTS. A cominciare dal danese “Helium”, vincitore agli Oscar: una toccante storia tra un bambino morente ricoverato in ospedale e un inserviente del posto che gli crea, attraverso diversi racconti, un mondo immaginario dove la sofferenza non esiste e tutto è magico e leggero come l’elio, un aldilà chiamato “Helium”. Poi ancora fiction con il norvegese “Ja vi elsker”, che racconta quattro generazioni diverse, in quattro diverse parti della Norvegia, durante il giorno della Costituzione Norvegese. L’Italia sarà rappresentata da “La Valigia” di Pier Paolo Paganelli e da Francesco Roder con il suo “Snowflake”, girato a New York che narra la fine della storia d’amore tra due donne, in una lunga notte tra ricordi e neve. Seguiranno poi i corti spagnoli “Litio” e “ Tin & Tina”, il polacco “Las cieni”, il neozelandese “Whisker”, l’inglese “Pinapple Calamari” il tedesco “Erledigung einer Sache” e infine, dagli Stati Uniti, “Inside the box”.

ll festival è realizzato con il contributo del Ministero dei beni e della attività culturali e del turismo, della Regione Friuli Venezia Giulia, di Turismo Fvg, del Comune di Trieste, della Fondazione CRTrieste, della Camera di Commercio di Trieste e della Fondazione Casali.

La manifestazione si avvale della collaborazione con Trieste Estate, la Provincia di Trieste, la Casa del Cinema di Trieste, il Cinema Ariston e il Teatro Verdi di Trieste. Jaguar, Bakel e Trieste Caffè sono gli official partners dell’edizione 2015.

Info e programma: www.maremetraggio.com.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa ShorTs 2015

Leggi le Ultime Notizie >>>