Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
Luigi Merola - Eterogeneo susseguirsi di cementonatura
Spazio Espositivo EContemporary
Trieste
Dal 21/06/19
al 07/09/19
particolare

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Notizie > Incontri > 02 Luglio 2015

Bookmark and Share

Toni Capuozzo presenta a L.ink 2015 il suo ultimo libro “Il segreto dei Marò”

Toni Capuozzo

Trieste (TS) - Uscirà martedì 7 luglio per Mursia il nuovo libro di Toni Capuozzo, “Il segreto dei Marò”: un volume che riprende il filo dell’inchiesta avviata nei mesi scorsi dal reporter intorno a un caso internazionale che da anni tiene in scacco il governo e la diplomazia italiana. «Finalmente la richiesta di arbitrato potrà favorire una svolta – ha spiegato Capuozzo a margine di LINK Festival - premio Luchetta 2015, dove è intervenuto ieri sera su “Isis, attacco all’Europa” - Meglio sarebbe stato, però, andare
all’arbitrato con i Marò in Italia» - aggiunge. Il governo italiano, guidato da Monti all’epoca dei fatti e concentrato solo sulle questioni del deficit nazionale, aveva affrontato la questione con inspiegabile docilità, chiedendo solo una condizione privilegiata di detenzione. Speravano di chiudere velocemente a tarallucci e vino, e in questi anni, poi, la causa dei Marò è stata sacrificata a un malinteso senso del quieto vivere con gestioni poco brillanti. Il segreto dei Marò è sotto gli occhi di tutti, ed è la loro innocenza. Lo dimostrano i fatti e i riscontri incrociati acquisiti in questi mesi».

A Trieste Capuozzo ha anche commentato le recrudescenze terroristiche degli ultimi giorni: «Ramadan di sangue? Strage annunciata – ha spiegato Capuozzo -. Il portavoce dello Stato islamico aveva allertato il mondo e questi annunci vengono raccolti da cellule in sonno e lupi solitari. E’ tremendamente facile attaccare i bagnanti di una spiaggia, basta avere persone disposte a uccidere e a morire per questo. L’Isis ha già segnato una vittoria, in questa estate 2015: ci fa sentire tutti nel mirino, ha eroso i margini di praticabilità dei nostri spostamenti. Prima di prenotare una vacanza sul Mar Rosso, chi non ci pensa due volte oggi?».

Leggi le Ultime Notizie >>>