Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 01 Luglio 2015

Bookmark and Share

Teatro: presentata la seconda edizione di "r…Estate in Armonia 2015" al Giardino Pubblico

JACK CALCAGNO Un Americano a Trieste

Trieste (TS) - L’Armonia Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine (affiliata F.I.T.A. – U.I.L.T. FVG) ringrazia il Punto Enel di Piazza Verdi 2 a Trieste per l’ospitalità concessa in occasione della conferenza stampa di presentazione della seconda edizione della Rassegna estiva al Giardino Pubblico Muzio de Tommasini, proprio nel piazzale che il Comune ha voluto intitolare ad Ave Ninchi compianta Presidente Onoraria de L’ARMONIA.
Il luogo, lo stesso in cui si svolge la tradizionale Rassegna cinematografica estiva (dinanzi alla palazzina dell'ARAC), si ripropone anche quest’anno come vetrina estiva del Teatro amatoriale triestino.

La manifestazione denominata “r…Estate in Armonia 2015 - Teatro al Giardino Pubblico” commedie brillanti in dialetto triestino, quest’anno sfiora il raddoppio degli spettacoli che da 3 diventano 5, quasi tutti tratti dal Cartellone della 30^ Stagione del Teatro in Dialetto Triestino.

Venerdì 3 luglio si inizia con Leonardo Zannier ed il suo spettacolo musicale-brillante "JACK CALCAGNO Un Americano a Trieste", al pianoforte il m.o Antonio “Tony” Kozina presentato dalla Compagnia de L’ARMONIA – F.I.T.A.
Direttamente dagli USA un ospite della nostra Città ci osserva, ci giudica, rimane interdetto davanti alle nostre usuali stranezze, incomprensibili se viste dall’altra parte dell’Oceano, e ce le canta! Uno spettacolo divertentissimo con il personaggio creato da Leonardo Zannier e gli amici del Pupkin Kabarett per il palcoscenico del teatro Miela di Trieste.
Il suo italiano non è perfetto, ma Jack non sembra curarsene più di tanto: lo strano accento rende più esotica la sua presenza in città e gli da modo di intrufolarsi nelle più disparate situazioni.
Tutto questo ricadendo continuamente nel suo ruolo di Crooner…, vizio a cui proprio non riesce a rinunciare e con cui interpreterà i grandi successi internazionali dello swing accompagnato al pianoforte dal m.o Antonio “Tony” Kozina!

Venerdì 10 luglio il divertimento è assicurato con la COMPAGNIA DEI GIOVANI (F.I.T.A.) e la commedia “ROBE DE MATI!”di Agostino Tommasi per la regia di Julian Sgherla.
Il tran tran di un appartamento di studenti universitari, ciascuno con le proprie manie ma tutti rigorosamente “fuori corso” da anni, verrà sconvolto dall’arrivo della zia di una di loro, proveniente da un paesino dell’Istria. Peccato che lei sia convinta che la nipote sia brillantemente laureata in psichiatria nonché direttrice di una clinica psichiatrica… ciò che ne
segue metterà a nudo tutti i “matezi” dei personaggi e farà sbellicare il pubblico dalle risate! Perché a Trieste… “se no i xe mati no li volemo”.

Venerdì 24 luglio andrà in scena il ritmo del Gruppo Teatrale IL GABBIANO e la divertentissima “FORSI CHE Sì… FORSI CHE NO” testo e regia di Riccardo Fortuna, da un’idea di Cristopher Durang.
“FORSI CHE Sì… FORSI CHE NO” è una spassosa ed irriverente satira della psicanalisi e della società moderna; dove Bruno ama Andrea, ma Andrea non ama Bruno, ama Costanza, Costanza non ama Andrea, Zimermann ama Costanza, ma Costanza inizia ad amare Andrea; poi Carlotta s’innamora di Zimermann, ma Zimermann continua ad amare Costanza e, alla fine, Bruno fugge con Angelo che non ama nessuno. “E’ importante guardarci dentro osservandoci da fuori, farlo sorridendo è ancora meglio.”

Venerdì 31 luglio sarà protagonista il Gruppo AMICI DI SAN GIOVANNI (F.I.T.A.) con la commedia brillante “FAUSTO E MARGHERITA” testo e regia di Giuliano Zannier.
A distanza di oltre vent'anni gli Amici di San Giovanni riprendono La Rigenerazion tratta da La Rigenerazione, l'ultima delle non molte commedie scritte da Italo Svevo (1861-1928). Il testo sveviano, scomodando Goethe e Freud sul filo di quella narrativa attenta all'età senile tanto cara all'autore, mette sotto i riflettori il desiderio di una rinnovata gioventù e l'interpretazione dei sogni.
Al di là dell'affresco di un epoca, gli inizi del '900, la commedia risulta ancora attualissima ed una delle più divertenti tra quelle portate in scena dagli Amici di San Giovanni.

Venerdì 7 agosto ultimo appuntamento della Rassegna estiva al Giardino Pubblico con il Gruppo PROPOSTE TEATRALI (F.I.T.A.) e la commedia brillante “COME LIBERARSE DE LA MOGLIE E ESSER FELICI CO’ UN’ALTRA DONA” manuale pratico di sopravvivenza per mariti in due atti spaventosamente gialli di Nuto Pollisi, colonna sonora di Bruno Jurcev , regia di Luciano Volpi.
Avvertenza al pubblico: “Carissimo / Carissima, prima di venire a teatro non dimenticare di ripassarti la conversione in legge del D.L. n. 93/2013 G.U. 15.10.2013! è attinente al soggetto di questo cruento e bieco thriller! E non dimenticare di prenderti dietro un moccichino per le lacrime che spero ti spunteranno a seguire le avventure degli eroi di questo… ah scusa mi ero distratto! non thriller: (th)RIDER! Buon divertimento!

L’orario d’inizio degli spettacoli della Rassegna “r…Estate IN ARMONIA 2015 - Teatro al Giardino Pubblico” è alle ore 21.00.
Ingresso unico al prezzo popolare di € 5,00.
Prevendita biglietti al Ticket Point di Corso Italia 6/c a Trieste con € 0,50 di maggiorazione.


INFO/FONTE: L’ARMONIA / UFFICIO STAMPA

Leggi le Ultime Notizie >>>