Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 25 Maggio 2015

Bookmark and Share

Dodici Ensemble internazionali si sfidano al 16° “Premio Trio di Trieste”

Duo Köster-Lederer

Trieste (TS) - Sono 12 gli Ensemble in gara alla XVI edizione del Concorso internazionale “Premio Trio di Trieste”, curato e promosso dall’Associazione Chamber Music per la direzione artistica di Fedra Florit, in programma dal 5 al 7 settembre 2015: la prima selezione si è conclusa in tarda serata ieri, domenica 24 maggio, dopo quasi dieci ore di verifica nell’Auditorium della sede Rai di Trieste, e con decisione unanime della Giuria 2015, presieduta dal violinista Alberto Martini. Accedono dunque alla fase finale per la categoria pianoforte e violino i Duo Apalko-Kravtsov (Russia), Armellini-Zosi (Italia), Banciu-Goicea (Romania), John-Paul M & Amalia Hall (Nuova Zelanda), Köster-Lederer (Germania), Moroz-Shishkov (Bielorussia), Herbert Duo (Polonia), per la categoria pianoforte e viola il Kuklin-Nazarian Duo (Russia-Armenia) e infine per la categoria pianoforte e violoncello i Duo Dorokhova-Faskhitdinova (Russia), Lavrynenko-Guliei (Ucraina), Sidorova-Verstyuk (Russia) e Ensemble Color (Germania).

«Elevatissima la qualtià dei 37 ensemble ammessi alla selezione di ieri, con interpretazioni tutte pertinenti - ha sottolineato il presidente Martini – E’ raro, trattandosi di Brahms: compositore complesso da approcciare sotto il profilo interpretativo. Ma in generale i gruppi che si propongono al "Premio Trio di Trieste" hanno seguito scuole e perfezionamenti molteplici di ottima qualità, tanto da far lavorare la Giuria sull'originalità o meno e sulla qualità più o meno varia del suono, ferma restando la chiara impostazione di base del fraseggio». In gara alla selezione di ieri ben 10 gruppi italiani, ma solo uno è stato ammesso alla finale di Trieste: «purtroppo – spiega ancora il presidente Martini - la produzione del DVD è mediamente poco curata dagli ensemble italiani, tanto da penalizzare l'esecuzione rispetto ai complessi provenienti dall'estero: un peccato perché il DVD col suono distorto, il pianoforte pessimo e scordato, o con un alone notevole penalizza ovviamente il giudizio sul Duo. Gran parte dei gruppi selezionati proviene dalla Russia o dall'area russa, pur studiando quasi tutti in Germania o in Svizzera».

I dodici gruppi selezionati passeranno alla prova ‘live’ in programma a Trieste dal 5 al 7 e settembre. Lunedì 7 settembre e’ in programma la prova finale, in due fasi, cui farà seguito il concerto dei 3 Duo finalisti, nella Sala Ridotto del Teatro Verdi di Trieste. Dopo questo concerto (che prevede l'esecuzione di musiche di Brahms) la Giuria assegnerà, in diretta i premi in palio. Chamber Music, oltre ai concerti premio e al Primo Premio di 9.000 euro, offre la possibilità di un collegamento live streaming e la registrazione su cd e dvd del concerto dei vincitori.

I Premi si pongono al livello dei maggiori Concorsi Internazionali: € 9.000,00 il primo premio (più una serie di 12 concerti in Italia, e 10 all’estero in Austria, UDuo Armellini-Zosingheria, Svizzera, Belgio, Olanda, U.S.A. e la registrazione di un CD/DVD a cura di Limen Music), € 4.000,00 il secondo e € 3.000,00 il terzo. Verranno anche assegnati lo Young Award da parte di una giuria di studenti del Conservatorio ed il Premio del Pubblico, votato dai presenti durante il concerto conclusivo di lunedì 7 settembre.

INFO: http://www.acmtrioditrieste.it

Leggi le Ultime Notizie >>>