Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 25 Maggio 2015

Bookmark and Share

L'arte dell'organo: ai "Mercoledì" del Tartini si esibiscono quattro organisti d'eccezione

Giuliana Maccaroni

Trieste (TS) - E' dedicato all'affascinante repertorio della musica per organo il concerto in programma mercoledì 27 maggio alle 20.30, nella Sala Tartini del Conservatorio (sede di via Ghega 12 - Trieste), nell'ambito del cartellone dei “Mercoledì” primavera/estate 2015. Appuntamento con quattro organisti d’eccezione, Giuliana Maccaroni, Giuseppe Russolo, Wladimir Matesic e Marcello Girotto: saranno impegnati in un ampio florilegio di brani dedicati, che spaziano da Dietrich Buxtehude (Preludio, Fuga e Ciaccona in do maggiore), Johann Sebastian Bach (Ich ruf zu dir, Herr Jesu Christ BWV 639 e Toccata in re dorica BWV 538), Giulio Viozzi (Varianti), Marco Sofianopulo (Ave Regina coelorum), Cornelis De Wolf (Passacaglia, Koraal en Fuga over Gezang 17), Nicolaus Bruhns (Praeludium Toccata in sol maggiore), Giuseppe Radole (Preludio pastorale), Renè Becker (Fantasia-Preludio festivo). Come sempre l'ingresso è libero previa prenotazione, info tel. 040.6724911, www.conservatorio.trieste.it

Giuliana Maccaroni è organista titolare dello storico organo Mascioni (1906) della Chiesa di Cristo Re a Pesaro, dove è direttore artistico del Festival Internazionale Vespri d’organo a Cristo Re. Svolge attività concertistica ed è ospite di prestigiosi Festivals in Italia e all’estero (Belgio, Germania, Austria, Francia, Repubblica Ceca, Stati Uniti, Russia, Siberia, Svizzera, Inghilterra, Finlandia, Norvegia, Repubblica di Andorra) sia come solista sia in ensemble (duo organistico, formazioni orchestrali, corali e da camera). Ha all’attivo registrazioni discografiche per organo solista, organo a quattro mani e organo e coro.

Giuseppe Russolo, organista, compositore e direttore di coro, è stato docente di Organo presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste fino al 2009. Ha studiato Organo sotto la prestigiosa guida di Sandro Dalla Libera. Sacerdote della Diocesi di Concordia-Pordenone, è organista titolare e maestro di cappella del Duomo di Portogruaro.

Wladimir Matesic ha studiato Organo, Composizione e Improvvisazione Organistica presso i Conservatori e le Musikhochschulen di Piacenza, Bologna, Freiburg, Luzern e Rotterdam. E’ laureato presso l’Università di Bologna in Disciplina delle Arti, Musica e Spettacolo (D:A:M:S). E’ stato premiato ai Concorsi Organistici Internazionali di Nijmegen (1996), Gravina in Puglia (2001) e Roma (2001). Svolge intensa attività concertistica in tutta Europa e in Giappone. E’ titolare della cattedra di Organo presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste, organista della Cattedrale di Bologna e direttore artistico della Rassegna “Voci e Organi dell’Appennino”.

Marcello Girotto, docente emerito di Organo e composizione organistica al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste (dove ha insegnato dal 1980 al 2013), ha svolto gli studi musicali prima a Treviso poi al Conservatorio “C. Poliini” di Padova, perfezionandosi successivamente a Weimar, Montpellier e Lausanne. Tiene numerosi concerti in Italia e all’estero, (suonando anche in varie formazioni), svolge attività compositiva (sue composizioni soprattutto per Organo sono state eseguite anche all’estero) e tiene molti seminari e master classes, dedicati anche all’ educazione alla musica sacra. Ha regiMarcello Girottostrato per la RAI e per varie emittenti Radio Televisive italiane e straniere. Ha inciso per diverse case discografiche internazionali. Collabora con la rivista “l’Arte Organaria e Organistica” (Organi antichi e nuovi in Europa) e tiene lezioni e relazioni in Convegni specifici. Fa parte della “Consulta Organi” della Diocesi di Treviso, collaborando anche con altre città italiane.

Leggi le Ultime Notizie >>>