Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

vedrai colori che son contenti. elisa vladilo. interventi ambientali 1995-2019
Palazzo Costanzi - Sala Veruda
Trieste
Dal 08/02/20
al 01/03/20
Elisa Vladilo, My favourite place, Trieste, Molo Audace, 2007 (courtesy l'artista)
Lucio Fontana e i mondi oltre la tela
Galleria Comunale d’Arte Contemporanea
Monfalcone
Dal 08/12/19
al 02/03/20
Lucio Fontana, Concetto spaziale, teatrino, 1965-66
"Che bellezza! Che finura! Miela Reina + Luigi Spazzapan. Relazioni d’arte"
Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Luigi Spazzapan
Gradisca d'Isonzo
Dal 04/10/19
al 02/02/20
Mostra - Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Luigi Spazzapan

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
www.castellodibuttrio.it Il the della domenica al castello di Buttrio
Buttrio (UD)
Dal 01/01/20
al 29/03/20
enogastronomia Festa delle Cape
Piazza Marcello D'Olivo - Pineta
Lignano Sabbiadoro (UD)
Dal 07/03/20
al 15/03/20

Cultura > Musica > 14 Maggio 2015

Bookmark and Share

"Verso il corale bachiano": recital del pianista Claudio Cojaniz a "Il Carso in Corso"

Claudio Cojaniz a Udin&Jazz 2014 (foto: Luca d’Agostino / Phocus Agency)

Monfalcone (GO) - La letteratura musicale per pianoforte è il tema trattato dalla rassegna musicale “Piano solo in the morning”, nata da un’idea dell’Associazione Culturale Nuovo Corso e curata da Stefano Sacher. Domenica 17 maggio, con inizio alle 11.00 ed ingresso libero, nei locali de Il Carso in Corso di Monfalcone, il nuovo appuntamento di questo singolare cartellone prevede il recital di Claudio Cojaniz, uno dei pianisti jazz tra i più apprezzati a livello nazionale.

Estroso rivisitatore di ogni tipo di repertorio, Cojaniz affronta alcune trascrizioni ed elaborazioni di partiture cinque e seicentesche della produzione virginalistica inglese, con autori quali Byrd, Gibbons, Weelkes, fino agli insuperati modelli del corale luterano del catalogo del sommo Maestro Johann Sebastian Bach.

Il virginale, strumento musicale simile alla spinetta, nella famiglia dei clavicembali, ebbe un’enorme diffusione in Inghilterra e nelle Fiandre nel XVII secolo e sembra debba il suo nome alla regina Elisabetta I la vergine. E proprio durante il suo regno fiorì in Inghilterra una grande scuola che vide, tra i suoi autori più importanti, William Byrd, massimo musicista dell'era elisabettiana e allievo di Thomas Tallis, Orlando Gibbons, compositore e organista dell’Abbazia di Westminster e l’audace Thomas Weelkes. Il repertorio proposto da Claudio Cojaniz arriverà sino alla produzione di Bach, che con i suoi corali celebra il padre della Riforma della Chiesa Protestante, il teologo tedesco Martin Lutero.

Una proposta culturale imperdibile, che solletica ogni genere di pubblico - dal classico al contemporaneo - e che non esita a stupire, come solo musicisti appassionati e coraggiosi come Cojaniz possono fare.


Info e prenotazioni:
tel. 0481 46861
info@ilcarsoincorso.it
Il Carso in Corso
Corso del Popolo 11
34074 Monfalcone (GO)

Leggi le Ultime Notizie >>>