Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 30 Marzo 2015

Bookmark and Share

Anticipate le novità del Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta 2015

La presentazione al Circolo della Stampa

Trieste (TS) - Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta: sono molte le novità dell’edizione 2015, anticipate oggi a Trieste – lunedì 30 marzo - in occasione dell’incontro con il Portavoce Unicef Italia Andrea Iacomini, al quale sono intervenuti la presidente della Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin Daniela Luchetta, il segretario del Premio Luchetta Giovanni Marzini, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti del FVG Cristiano Degano, il presidente dell’Assostampa FVG Carlo Muscatello e il direttore della sede regionale RAI FVG, Guido Corso.

Dall’incontro della Fondazione Luchetta con Unicef Italia prende il via nell’edizione 2015 il Premio “I Nostri Angeli”: il riconoscimento andrà alla testata giornalistica che più si è distinta nei temi legati alla tutela dell’infanzia nel mondo, e si affianca alle sezioni consuete del Premio Luchetta. Il Premio Luchetta TV News è riservato al migliore servizio giornalistico della durata massima di 5 minuti. La categoria Reportage, dedicata ad Alessandro Ota, premia giornalisti e tele cineoperatori, per servizi televisivi fino a 45 minuti. Infine il Premio per le pubblicazioni della stampa internazionale e per la migliore fotografia, dedicate rispettivamente a Dario D’Angelo e Miran Hrovatin. Anche in occasione del Premio Luchetta 2015 saranno assegnati il Premio Speciale Luchetta e il Premio FriulAdria Testimoni della Storia.

«La Fondazione Luchetta e' particolarmente felice nel veder concretizzarsi la collaborazione con l'Unicef attraverso un premio che sottolinea gli ideali che ci accomunano – spiega la presidente Daniela Luchetta - Ed è bello farlo in occasione del premio giornalistico intitolato a Marco, che rappresenta per la nostra onlus il momento di maggior visibilità, indispensabile per proseguire questa missione, che va avanti - non lo ricorderemo mai abbastanza - solo grazie alla generosità di chi ci segue da oltre vent'anni...».La tutela dell’infanzia e dei suoi diritti rientra da sempre nella mission e nel DNA del Premio Luchetta: «per questo – dichiara il portavoce di Unicef Italia Andrea Iacomini - da quest'anno promuoviamo insieme un riconoscimento speciale, "I nostri Angeli". Lo assegneremo alla testata giornalistica che più avrà contribuito a sensibilizzare sull'infanzia violata nel mondo. Sono 230 milioni i bambini che vivono oggi in zona di guerra: uno su dieci nel mondo. Cos’altro deve succedere perchè si risvegli la nostra indifferenza? Le crisi hanno bisogno di aiuti concreti, gli interventi umanitari sono sottofinanziati rispetto alle necessità. Chiediamo a tutti di documentarsi sul sito unicef.it e fondazioneluchetta.org e, possibilmente, anche di sostenerci».

Intanto, nelle prossime settimane entrerà nel vivo il Premio Luchetta 2015, in programma a Trieste dal 29 giugno al 2 luglio: mercoledì 13 maggio la Giuria del Premio si riunirà a Roma e il giorno successivo, giovedi’ 14 maggio, saranno annunciate le terne finaliste di questa edizione. La partecipazione include quest’anno anche le testate giornalistiche web, purché registrate. Al Premio Luchetta 2015 possono concorrere giornalisti, telecineoperatori e fotoreporter con lavori pubblicati, trasmessi o diffusi tra il 1 aprile 2014 e il 31 marzo 2015, che dovranno pervenire alla segreteria del Premio entro il 10 aprile 2015. Nella rinnovata Giuria del Premio Luchetta 2015, presieduta dal direttore di Rai Tgr Vincenzo Morgante, sono entrati anche il portavoce Unicef Italia Andrea Iacomini, il portavoce di Articolo 21 Beppe Giulietti e il direttore del settimanale Venerdì di Repubblica Attilio Giordano.

A scandire il conto alla rovescia per la Serata “I nostri Angeli” 2015, in programma giovedì 2 luglio al Politeama Rossetti di Trieste, sarà da quest’anno LINK, Luchetta Incontra, quattro giorni di dialoghi con i protagonisti dell’informazione, di anteprime e proiezioni  nel cuore di Trieste, per condividere con la città il dibattito sui temi del nostro tempo. LINK, organizzato con la collaborazione dell’Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia, sarà riferimento per l’erogazione di crediti ECM agli iscritti. «Con Link – sottolinea Giovanni Marzini, segretario di Giuria - vogliamo proseguire nel nostro percorso di ampliamento del Premio Luchetta, cercando di avvicinarlo ad una sorta di festival del giornalismo, che Trieste non ha. Ecco quindi quattro giorni di incontri con volti e personaggi noti dei media, che anche quest'anno ospiteremo in una suggestiva ed accogliente location: il Cortile interno del Palazzo della Regione Friuli Venezia Giulia, che ringraziamo per aver sposato con convinzione la nostra idea».

La Serata “I nostri Angeli” 2015, ripresa e trasmessa da Raiuno, sarà preceduta anche per l’edizione 2015 da Anteprima “I nostri Angeli”, la produzione tv a cura della sede regionale Rai Friuli Venezia Giulia, in onda sulle frequenze regionali RAI. Expo 2015 e il cibo saranno quest’anno al centro dell’Anteprima “I nostri Angeli”, con protagonisti importanti legati ai temi del diritto al cibo e alla valorizzazione delle eccellenze agroalimentari del territorio.
Il Premio Luchetta 2015 è promosso dalla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin con la Rai ed è organizzato da Prandicom.


INFO www.premioluchetta.it, www.fondazioneluchetta.org

Leggi le Ultime Notizie >>>