Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 15 Novembre 2014

Bookmark and Share

Al via la Settimana di “Nati per Leggere”: tutti gli appuntamenti in programma a Trieste

Nati per Leggere

Trieste (TS) - Quest'anno l'ormai tradizionale appuntamento di metà novembre con la Settimana di “Nati per Leggere” partirà sabato 15 sul tram di Opicina per concludersi in una “stanza” domenica 23. Saranno otto giornate ricche di appuntamenti per bambini da 0 a 6 anni ma non solo.
La Settimana NpL, che dal 2008 è l’evento di maggior significato per la numerosa comunità impegnata nel progetto nel Friuli Venezia Giulia, e che si svolge in concomitanza con la Giornata Internazionale dei diritti dei bambini, dallo scorso anno è diventata Settimana Nazionale, a testimoniare il valore e il risultato di un lavoro cooperativo ormai consolidato nella nostra regione. 
Il calendario delle iniziative è curato dal Servizio Biblioteche Civiche del Comune di Trieste, con la collaborazione di varie realtà cittadine e del Comune di Muggia, nonché dei Lettori volontari di “Nati per Leggere”, la cui generosa ed entusiastica partecipazione rende possibile la realizzazione non solo della Settimana NpL ma anche di tutte le attività promosse dal progetto nel corso dell'anno.

Va detto che il primo appuntamento di sabato 15, con le letture sul tram “Sui binari delle storie”, promosso in collaborazione con l'Assessorato alla Mobilità e Traffico e la TriesteTrasporti SpA, ha già esaurito i  150 posti previsti su 6 corse in pochissimi giorni,  segno tangibile del successo dell'iniziativa.
Poi, domenica 16, con inizio alle ore 11, alla Libreria Lovat di Viale XX Settembre 20 (al 3° piano del Centro commerciale Oviesse) è in programma “E la rana come fa? Versi e storie di animali dal mondo”,  letture in italiano e in altre lingue per bambini da 6 mesi a 6 anni e curiosi di tutte le età che vogliono conoscere… come si esprimono gli animali in giro per il pianeta !
Lunedì 17 due appuntamenti alla Biblioteca comunale “Mattioni” di via Petracco 10: dalle 16 alle 17 per i più piccini (da 6 mesi a 3 anni) “Un abbraccio pieno di storie”, letture “a bassa voce” per bimbi e famiglie; poi, dalle 17 alle 18, per i più grandi (da 3 a 6 anni) “In bocca al lupo! Viaggio nelle fiabe in compagnia di lupi cattivi, furbi, tonti e pasticcioni”, a cura di Gianluca Germani.
Sempre lunedì 17, alle ore 17, alla Biblioteca dell’Associazione Italo Americana del FVG-American corner, di Piazza Sant’Antonio Nuovo 6, “The Day the crayons Quit”, in lingua inglese per bambini da 3 a 6 anni, a cura di Beth Holland di Born to Read, progetto statunitense omologo di Nati per Leggere.
Martedì 18, alla Biblioteca comunale “Quarantotti Gambini” di via delle Lodole 7/a, gli Ambasciatori delle Storie presentano “Gli Irrinunciabili 2014” (ore 16-17 per la fascia 0-3, ore 17-18 per la fascia da3 a 6 anni).
Mercoledì 19, alla Biblioteca del Mondo ACCRI di via Cavana 16/a, alle ore 17, per il “travelling” Africa dei bambini “Un mondo di storie dalla Costa d'Avorio”, lettura bilingue italiano - agni-baoulé, per bambini dai 4 ai… 99 anni, a cura di Jean Jacques Malland. L'appuntamento sarà “bissato” giovedì 27 novembre, sempre alle 17, con una nuova fiaba ivoriana.
Giovedì 20, nella Giornata Internazionale dei Diritti dell'Infanzia, alla Biblioteca comunale “Guglia” di Muggia, in piazza della Repubblica 4, gli Ambasciatori delle Storie presentano “Gli Irrinunciabili 2014” (ore 16-17 per la fascia 0-3, ore 17-18 per la fascia da3 a 6 anni).
Venerdì 21, alle ore 17, verrà inaugurato un nuovo Punto Nati per Leggere al Nido “Nuovo Guscio” di via delle Monache 3, sul Colle di San Giusto, con l'appuntamento “Un nido pieno di storie”, comprendente anche un incontro per le famiglie a cura della referente provinciale Antonella Farina e letture per bambini da 6 mesi a 6 anni.

La Settimana si concluderà domenica 23 novembre, alla Stanza di Piazza Benco 4, con “Un’Odissea lunga un giorno”, lettura integrale del poema omerico (dalle ore 8 alle 23). L'evento è inserito nel calendario del “Festival dell'inutilità”, promosso dell'Associazione Musica Libera e giunto quest'anno alla sesta edizione. Lettori appassionati e volontari di Nati per Leggere, sulle note di improvvisazioni musicali dal vivo, condivideranno l’Odissea con piccoli gruppi di ascoltatori di tutte le età nello spazio straordinario della Stanza, pensato per chi desidera sperimentare un nuovo modo di vivere la musica, la lettura e ogni forma d'arte. La lettura si potrà ascoltare anche in streaming audio su www.radioshalom.eu.

Ulteriori informazioni su http://natiperleggere.comune.trieste.it.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>