Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 07 Settembre 2014

Bookmark and Share

Arriva a Trieste il mix di folk, country e punk del cantautore olandese Tim Vantol

Tim Vantol

Trieste (TS) - Ricomincia la “regular season” di rock con l'arrivo a Trieste di Tim Vantol e della sua band: il cantautore olandese porterà martedì 16 settembre al CafèRossetti il suo mix di folk, country e punk. Se vi piacciono atmosfere tipo Frank Turner, Gaslight Anthem, Flogging Molly e un pò di Mumford and Sons è la serata che non dovete perdervi! Apriranno la serata con un set acustico i triestini MySpace Invaders. L'evento è promosso da Trieste is Rock. Biglietti in prevendita solo presso Ticketpoint.

Maggiori informazioni su www.triesteisrock.it.


TIM VANTOL
C'è chi lo definisce un olandese alcolizzato, chi un punk dongiovanni, chi lo chiama semplicemente Tim. Dopo aver suonato in diverse band punk e hardcore olandesi (Antillectual tra tutte), Tim ha intrapreso la sua carriera da solista con uno stile diverso, definito da Dying Scene come "Punk Folk" e "[un Chuck Ragan meno stridulo" . Il suo ultimo album "If we go down, we go together"(2013), un mix tra l'arrangiamento folk melodico e i testi punkrock, l'ha portato a suonare su palchi come GroezRock, Rockpalast, Monster Bash e Lowlands e ad accompagnare band come Gaslight Anthem, Jupiter Jones, Nothington, Dave Hause and The Menzingers. I suoi album sono disponibili in stream gratuito su timvantol.bandcamp.com ma non pensiate che questo possa sostituire l'esperienza di un concerto: la sua voce potente e le canzoni semplici ma dirette che parlando di esser senza un soldo, ubriachi ma pieni di speranza vi scuciranno ben piu di un timido coretto, preparatevi a tornare a casa sudati e rivitalizzati nel profondo.


MYSPACE INVADERS
Tutto ha inizio nel 2009, i My Space Invaders prendono il punk rock classico e lo mischiano sapientemente con un po’ di musica pop e qualche contaminazione metal dando vita al loro primo disco nonché album concettuale “666 High Score”.

Dopo qualche complicazione iniziale la formazione definitiva è composta da quattro componenti con dei nomi di fantasia, che sembrano ispirati al film “Le Iene” di Tarantino. Si presentano come “Mr. Kelly” e “Mr Johnny” alle chitarre, “Mr. Sam” al basso e “Mr. Bardy” alla batteria.

L’idea è di creare un’opera musicale per denunciare l’uso spropositato da parte dei giovani di internet e dei mass media in generale. Il cantato punk rende sicuramente pieno di energia il loro messaggio: si tratta della personale opinione del gruppo a riguardo della socializzazione (e non solo) nel mondo moderno.


INFO/FONTE: Associazione Trieste Is Rock

Leggi le Ultime Notizie >>>