Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
Luigi Merola - Eterogeneo susseguirsi di cementonatura
Spazio Espositivo EContemporary
Trieste
Dal 21/06/19
al 07/09/19
particolare

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Cultura > Musica > 05 Agosto 2014

Bookmark and Share

Dal 7 agosto l'operetta si sposta a Grado Pineta. Esordio con Marzia Postogna e Ilaria Zanetti

Zanetti - Postogna

Grado (GO) - Giovedì 7 agosto alle 21.15 l’operetta si trasferisce a Grado Pineta. “Ma dov'è l'Armando? Scene spiritose d'operetta e dintorni" è lo spettacolo che la cantante e attrice Marzia Postogna e il soprano Ilaria Zanetti accompagnate al pianoforte da Antonella Costantini, presenteranno al pubblico di Punta Barbacale. Due diavoli scatenati, due autentiche furie si cimentano in una tenzone operettistica tutta al femminile contendendosi a colpi di note l’amato Armando, con brani da Kurt Weill, Jacques Offenbach, Gioachino Rossini, Wolfgang Amadeus Mozart, Carlo Lombardo e Franz Lehár.

Lo spettacolo è una produzione dell’Associazione Internazionale dell’Operetta Friuli Venezia Giulia, realizzato con la collaborazione del Comune di Grado.

Il 28 agosto, sempre a Grado Pineta, sarà poi la volta dei cantanti Andrea Binetti e Stefania Seculin che proporranno “Da Vienna a Broadway! Dall’operetta al musical”. Un percorso ideale tra l’epoca d‘argento dell’operetta danubiana di Franz Lehár e Imre Kálmán, corroborato da qualche incursione italiana tra Carlo Lombardo e Mario Costa, ai fasti dei grandi compositori d’oltre Atlantico, avvolti nel fascino musicale di Cole Porter e George Gershwin.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Associazione Internazionale dell’Operetta Friuli Venezia Giulia

Leggi le Ultime Notizie >>>